Cestini di crema chantilly

di Claudia 0



Questi piccoli dolci possono essere una deliziosa sorpresa per San Valentino, ma anche una simpatica e ghiotta merenda da proporre ai bambini il pomeriggio, sia ora d’inverno ma anche con la bella stagione, sostituendo di volta in volta uno degli ingredienti, ovvero la frutta, con ciò che ogni stagione propone.

Nella ricetta proposta vengono utilizzate le pesche sciroppate, che io trovo da sempre ottime, anche da magiare con i waffel o con i pancakes, ma devo confessarvi che potrei tranquillamente finire una confezione intera e farmi venire in mente almeno mille modi per utilizzare quel succulento sughetto dolce! Chiaramente in estate saranno perfette anche le pesche fresche, ma di volta in volta potete utilizzare tanta frutta diversa. Ananas o frutta mista sciroppata, fragole e frutti di bosco, ciliegie, e visto che siamo ancora in inverno questi cestini farciti con la crema chantilly saranno ottimi anche un letto di pere.

Se preparate questi dolci per dei bambini vi consiglio di usare la frutta fresca, se magari avete difficoltà a farla mangiare ai piccoli dopo i pasti o nel pomeriggio, come spuntino, questo può essere un ottimo modo: insieme alla cialda e alla crema mangeranno anche la frutta e magari chiederanno anche il bis! Se invece volete utilizzare la ricetta per San Valentino credo che le pesche sciroppate siano perfette, morbide e dolcissime, pronte a soddisfare i due palati, degli innamorati, che avranno gustato prima del dolce, qualcosa di piccante e afrodisiaco.

Cestini di crema chantilly


Ingredienti

1 confezione pesche sciroppate | 4 cestini di cialda | 2 dl panna fresca | 1 cucchiaio zucchero a velo | 1 cucchiaio vanillina

Preparazione

  Sgocciolare accuratamente le pesche sciroppate e tagliarle a dadini.

  In una ciotola montare la panna con lo zucchero e la vanillina, quindi mettere il composto in una sacca da pasticciere con un cucchiaio.

  Distribuire le pesche su 4 piattini da dessert, collocare al centro un cestino di cialda e riempirlo con la chantilly.

Se volete esagerare i cestini potrebbero essere invece che di cialda di cioccolato, forse saranno più difficili da trovare e il risultato sarà parecchio più ricco di calorie, ma so benissimo che esistono quelli che quando si parla di dessert si parla sempre e solo di cioccolato! Un’altra opzione, magari in piena estate, può essere quella di sostituire la crema chantilly con del gelato alla crema, alla stracciatella, al limone, al pistacchio anche, sbizzarrendovi a combinare i gusti dei gelati con quelli della frutta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>