Prepariamoci alla Pasqua con l’Arrosto di Maiale con Verdure dolci

di Germana 0




Lo so che a Pasqua si mangia l’agnello e io lo adoro, ma a molte persone non piace granché. Dicono di sentirlo troppo “carnoso” e troppo selvatico. Ed allora ecco un’alternativa per chi non gradisce questo tipo di carne: l‘arrosto di maiale con le verdure dolci.  Ovvero con carote, spicchi di zucca e patate dolci. Secondo me il grasso del maiale viene molto spento dall’accostamento con questo tipo di verdure, ma volendo ne potete utilizzare tranquillamente delle altre. L’importante é che il maiale sia davvero di primissima scelta e che facciate fare la marinatura. In questo modo la carne non solo si ammorbidirà ulteriormente ma acquisterà anche un sapore ancora più ricco e speziato. Per quanto riguarda la cottura poi, come ho già detto, l’arrosto al forno risolve davvero gran parte dei nostri problemi. Bisogna solo infornare l’animale per almeno 2 ore, per il resto fa tutto il gas. So che adesso va tanto di moda la pentola elettrica “slow cooker” come va di moda la macchina del pane. Ma credetemi sono tutte cose che potete fare con il gas ad un costo molto ma molto inferiore.

Arrosto di Maiale con Verdure


Ingredienti

3 kg. coscia di maiale con osso | olio evo | sale e pepe | 400 gr. carote | 500 gr. patate dolci | 500 gr. zucca a spicchi | 2 cipolla bionda | abbondante rosmarino | 20 cl. brodo vegetale | 3 cucchiaio brandy

Preparazione

  Incidete la carne sulla cotenna e massaggiatela con l'olio, il sale, il pepe e parte del rosmarino e lasciatela marinare nella pellicola per tutta la notte.

  La mattina fate rosolare la coscia di maiale in un filo di olio e giratela in modo da farla dorare su tutti i lati. Poi sfumate con il brandy ed infornatela a 220 gradi per 40 minuti.

  A questo punto tirate fuori la teglia ed aggiungete le verdure tagliate a spicchi molto grossi, bagnate con un poco di brodo e fate cuocere ancora per circa 1 ora a 200 gradi.

  Ogni 20 minuti controllate l'arrosto e verificate che non abbia bisogno di essere bagnato con ulteriore brodo. Poi una volta cotto passate la teglia al grill per circa 5 minuti.

  Se volete potete accompagnare l'arrosto con un Roux preparato con il fondo di cottura della carne. Un'ultima precisazione: le verdure devono essere tagliate grossolanamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>