Polpette verdi con miglio e piselli

di Fabiana Commenta



Voglia di polpette alternative, praticamente vegetariane e tutte di colore verde? La ricetta di oggi è quella delle polpette con miglio, fave e piselli che sono veramente adatte a tutti.

polpette

Il miglio serve per rendere più croccante l’impasto a base di fave e di piselli: oltre ai legumi potrete anche aggiungere degli spinaci rendendole adatte e gradevoli anche per i bambini.

Polpette verdi con miglio e piselli


Ingredienti

120 grammi fave | 70 grammi di piselli | 50 grammi di miglio  | 50 grammi di parmigiano  | un uovo | Olio, sale e e pepe

Preparazione

  Cuocete il miglio in 150 grammi di acqua per circa 15 minuti. Nel frattempo preparate e fare cuocere anche le verdure. Cuocete la fave sgranate in abbondante acqua salata per circa 30 minuti fino a quando non saranno diventate tenere. Aggiungete anche i piselli: fateli cuocere per 20 minuti in pentola a pressione.

  Se volete potrete anche aggiungere gli spinaci. Anche in questo caso 20 minuti saranno sufficienti. Una vola cotte, frullate insieme tutte le verdure per rendere tutto più omogeneo.

  Versate tutte le verdure nel recipiente insieme all’uovo: mescolate insieme i due ingredienti e poi aggiungete anche il parmigiano, il sale e il pepe. Lasciate riposare l’impasto per almeno 20 minuti e poi cominciate a preparare le polpette.

  Amalgamate ancora bene tutto e poi comunicate a formare le polpette: prelevate po’ di impasto dal cucchiaio andando a creare piccole quantità e lavoratele bene.

  di impasto dal cucchiaio andando a creare piccole quantità e lavoratele bene. Ripassate le vostre polpette nel pangrattato o nei semi di sesamo e poi cominciate la frittura. Fatele friggere in olio bollente rigirandole di continuo e fino a quando non saranno diventate dorate. A quel punto scolatele su carta assorbente e servitele.

Dopo aver preparato le polpette arricchite anche dal parmigiano potrete ripassarle con il pangrattato o con i semi di sesamo per avere un risultato più croccante. Sono perfette se fritte in padella, ma in alternativa cotte al forno per una versione più light.

POLPETTE DI PANE PUGLIESI

POLPETTE GRECHE

POLPETTE CON PATATE E PORCINI