Pasta fredda, mezze penne alla feta e olive greche

di Claudia 0



In estate ci sono tutta una serie di cibi che io abolisco naturalmente, non per motivi particolari di dieta, ma perché con il caldo li digerisco meno facilmente, credo sia questo il motivo principale! Tra questi c’è anche la pasta, che però, mi fa comunque sempre gola anche se mi appesantisce, ed ecco che queste mezze penne alla feta e olive greche vengono incontro alla mia voglia di un primo piatto di pasta fredda che almeno sia fresco ed estivo!

Sono una cappuccino dipendente ma tra luglio e agosto molto spesso preferisco un succo o una spremuta al mattino; adoro il pane ma in estate ne consumo meno del solito; mi piace moltissimo cucinare e mangiare i primi piatti ma in estate faccio quasi completamente a meno della pasta. I primi piatti freddi sono un’ottima soluzione, risultano comunque più leggeri anche se poi magari l’apporto calorico e la quantità di carboidrati assorbita è la stessa, è più che altro una sensazione di gusto, il piacere di gustare un piatto tiepido o proprio freddo, magari con ingredienti speciali, come la feta, che è un formaggio veramente delizioso, a mio avviso almeno!

Mezze penne alla feta e olive greche


Ingredienti

320 gr. mezze penne rigate | 3 pomodori sodi e maturi | 1 cetriolo | 1/2 cipolla rossa | 20 olive nere greche | 130 gr. feta | olio extravergine di oliva | sale | peperoncino | origano

Preparazione

  Lavare il cetriolo e sbucciarlo. Lavare e tagliare i pomodori a cubetti e affettare finemente la cipolla.

  Mettere pomodori, cipolla e cetrioli in una grande ciotola, aggiungere le olive, condire con un filo d'olio, sale e peperoncino. Nel frattempo mettere a cuocere la pasta.

  Scolare le mezze penne al dente e passarle sotto l'acqua fredda corrente. Aggiungerle all'insalata di pomodori, cetrioli, cipolle e olive e unire anche la feta tagliata a piccoli cubetti.

  Unire un ultimo filo d'olio e spolverizzare con l'origano, mescolare bene e portare in tavola.

Se come me in estate avete piacere a mantenervi leggeri, anche proprio nei processi digestivi, magari pomodori e cipolle non fanno al caso vostro! Io vi dico che in questa ricetta sono perfetti, ma potete anche sostituirli magari con del mais e aggiungere poi anche una manciata di olive verdi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>