Ricette estive: orzo freddo con piselli e code di gambero

di Ishtar 7

TEMPO: 20 min + 30 min in frigo| COSTO: basso| DIFFICOLTA’: bassa

VEGETARIANA:NO | PICCANTE:NO | GLUTINE:SI | BAMBINI:SI


Ammetto di non essere una grande consumatrice di cereali, non che non mi piacciano, anzi, è solo che a volte mi dimentico della loro esistenza, cioè, appena li vedo al super magari ne faccio grandi scorte, ma poi, dopo averli riposti in credenza, passano nel dimenticatoio salvo poi ricordarmene quando, girovagando sul web, mi imbatto in questa o quella ricetta appetitosa, e desidero provarla, oppure cercando nella credenza l’ingrediente di turno mi imbatto per caso in uno di questi simpatici pacchetti contenenti diversi tipi di cereali acquistati mesi e mesi addietro  in preda a non so quale raptus.

Così è successo nel caso di questo primo: stavo cercando in dispensa un formato di pasta acquistato di recente quando mi sono imbattuta in questa confezione di orzo, peraltro prossima alla scadenza. Perchè non cimentarmi, mi sono detta? Ed ecco quì, è toccato all’orzo. Si tratta forse di uno dei cereali più comuni, che può essere tranquillamente utilizzato al posto del riso. Infatti mi è bastato associarlo a due ingredienti che a parer mio stanno molto bene insieme: i piselli e le code di gambero, difatti è venuto fuori un piattino stuzzicante, fresco e appetitoso. Daltronde le insalate fredde di cereali sono sempre ben accette in estate, anzi, se non le prepariamo adesso, quando?

Orzo freddo con piselli e gamberi 

Ingredienti per 4 persone:

250gr. di orzo perlato|300gr. di code di gambero | 200gr. di piselli sgranati| 10 pomorini|2 rametti di basilico| 4 cucchiai di olio extravergine di oliva|  sale grosso|sale e pepe

LA PREPARAZIONE:

    1. Lavate l’orzo sotto l’acqua corrente, mettetelo in una casseruola, e copritelo di acqua fredda. Aggiungete il sale grosso e ponete sul fuoco. Fate cuocere per 20 minuti e poi scolatelo passandolo sotto l’acqua fredda per raffreddarlo rapidamente. Lasciatelo sgocciolare.

  1. Lavate nel frattempo i piselli, fateli cuocere in un soffritto di olio e cipolla, aggiungendo dell’acqua. Coprire con un coperchio e far cuocere finchè non risulteranno teneri.  Lavate le code di gambero e scottatele in acqua bollente.

  2. Scaldate l’olio in una padella larga e versate i piselli e le code di gambero. Salate a piacere, aggiungete i pomodorini tagliati a tocchetti e fate saltare sul fuoco il tutto per 5 minuti in modo da far insaporire bene.

  3. Trasferite l’orzo nella padella in cui avete insaporito i piselli con i gamberi. Mescolate bene ed aggiungete del basilico. Lasciate riposare in frigorifero almeno 30 minuti.

[photo courtesy of foodistablog]

Commenti (7)

  1. ma le code di gambero NON sono vegetariane!!!

    1. Salve, oggi ho fatto questa ricetta, ma, avendo fagiolini freschi dell’orto, ho usato quelli al posto dei piselli (tagliati in tocchettini piccoli).. una vera bontá!
      Ps. Io ho usato l’acqua in cui ho scottato le code, per cuocere i fagiolini (con aggiunta di altra acqua).

    2. Grazie, ottimi suggerimenti

  2. @ franco:
    Grazie per la segnalazione Franco, ho provveduto a correggere l’errore. Buona serata 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>