Ricetta carbonara, Caserecce alla carbonara vegetale

di Roberto 0



Vediamo un pò che piatto di pasta possiamo portare in tavola oggi! Piccolo particolare: ci sono ospiti vegetariani. Necessita per questo una ricetta che vada bene per tutti, non ho voglia di mettermi a preparare mille cose. E non è per scortesia nei confronti dei miei ospiti o per poca ospitalità, è solo che con questo clima non riesco a stare per troppo tempo in cucina. E poi, che male c’è a mangiare solo verdure? Bene, bene, rispolveriamo, allora, un classico e vediamo cosà può venir fuori preparando delle Caserecce alla carbonara vegetale. Verdure e uova per un piatto completo ed estivo. Si, le Caserecce alla carbonara vegetale, sono perfette.

Riprendendo la vecchia e classica ricetta degli spaghetti alla carbonara e riformulandola sulle basi della cucina vegetariana, come per la carbonara di verdure, può venir fuori una nuova ricetta di pasta, così buona da leccarsi i baffi come le Caserecce alla carbonara vegetale! Altri esempi dello stesso tipo li abbiamo con la carbonara di peperoni, la pasta alla carbonara con gamberi o con la carbonara ai funghi porcini e speck. Ma per l’estate ed il caldo, per gli amici vegetariani e per far mangiare un po’ di verdure ai più piccoli, queste Caserecce sono proprio l’ideale.

Caserecce alla carbonara vegetale


Ingredienti

350 gr. pasta tipo caserecce | 4 carote | 4 coste di sedano | 1 peperone giallo | 1 peperone rosso | 60 gr. piselli surgelati o in scatola | 3 uova | formaggio grattugiato | olio extravergine d'oliva | sale | pepe nero da macinare

Preparazione

   Mettete sul fuoco una pentola piena d’acqua da portare ad ebollizione. Nel frattempo pelate le carote e pulite il sedano ed i peperoni. Lavate le verdure e poi riducetele in piccoli dadini. Fate rosolare per pochi istanti le verdure in una padella con dell’olio.

   Aggiungete alle verdure i piselli, ben sgocciolati se in scatola, aggiungete due o tre mescoli d’acqua calda e lasciate proseguire la cottura a fuoco medio posando un coperchio sulla padella. Dopo circa 10 minuti le verdure dovrebbero esser cotte al dente. Togliete il coperchio, alzate la fiamma e lasciate evaporare quasi completamente il liquido. Aggiustate di sale e di pepe e tenete da parte.

   Battete le uova in una ciotolina con i rebbi di una forchetta, salate e pepate leggermente e tenetele da parte. Quando l’acqua nella pentola inizierà a bollire, salatela leggermente e immergete la pasta. Scolate la pasta bene al dente quindi saltatela a fuoco vivace in padella con le verdure. Quando il tutto si sarà ben insaporito, trasferite la pasta ed il condimento in una zuppiera.

   Versate le uova sulla pasta e mescolate per bene, aggiungete un filo d’olio a crudo, spargete abbondante formaggio grattugiato pepate e servite in tavola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>