Frittatine di patate al basilico… raffinata cucina tradizionale

di Redazione 3

Oggi frittata! Ve ne abbiamo proposte già diverse versioni, ma la frittata è un piatto di cui non ci si stanca mai. È uno di quei piatti miracolosi, non si sa cosa preparare per pranzo o per cene? Il problema si risolve da solo, ma è ovvio, una frittata!

Frittatone di tutti i tipi sono una delle portate preferite dai bambini, ma sono anche delle fedeli alleate dei vegetariani, insomma le frittate fanno contenti un po’ tutti. E poi, volete forse dire che un bel panino con la frittata della mamma non è uno degli spuntini migliori che si possano desiderare?

Le frittate, o se volete omellette, nome francese con cui sono conosciute in tutto il mondo le frittate, possono diventare uno stuzzicante secondo adatto a cene e a pranzi a cui si cerca di dare un po’ di stile. In che modo? Giocando sulla fantasia e sulla presentazione del piatto! Provate con le Frittatine di patate al basilico.


Frittatine di patate al basilico (ingredienti per 4 persone)
  • 4 patate lesse
  • 6 uova
  • 1 cucchiaio di fecola di patate
  • 1 cucchiaio di burro fuso
  • ½ spicchio d’aglio
  • 1 ciuffetto di basilico
  • 4 cucchiai di grana grattugiato
  • 120gr di fontina tagliata a dadini
  • 30gr di farina 00
  • 4dl di latte
  • 30gr di gruyère grattugiato
  • 30gr di burro
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe

Preparazione:
stemperate la fecola di patate in una terrina con un cucchiaino di burro fuso, battete le uva ed amalgamate il tutto, aggiungete due cucchiai di grana e 5 cucchiai di latte aggiustate di sale e battete il tutto per amalgamare gli ingredienti.

Mettete a scaldare in una piccola padella un filo d’olio e preparate delle piccole frittatine sottili con il composto a base di uova. Fatele cuocere da entrambi i lati e quando saranno pronte disponetele una sopra l’altra su un piatto separandole con della carta d’alluminio.

Tagliate le patate lesse a dadini e ponetele in una terrina insieme alla fontina, ed un pizzico di sale. Preparate un trito sottile di con il basilico e l’aglio ed unitelo alle patate, girate bene per legare gli ingredienti.

Usate il composto di patate per farcire le frittatine, disponetene un po’ al centro di ogni frittata e arrotolatele formando degli involtini.

Ungete con del burro una teglia da forno di forma rettangolare ed allineate gli involtini di frittata. Preparate adesso una salsa da spargere sulle frittatine.

Fate fondere in un pentolino il burro che vi è rimasto, stemperatevi la farina, mescolate fino a che non vi siano grumi, diluite con del latte caldo e fate cuocere per circa 20 minuti mescolando continuamente, aggiungendo il parmigiano del sale e del pepe.

A cottura ultimata, spalmate la salsa sulle frittatine e cospargetele con il gruyère grattugiato. Adesso non vi resta che mettere la teglia in forno a 180 gradi e lasciare che le frittatine diventano gratinate. Quindi uscite dal forno e disponete due frittatine per ogni piatto e adornate con qualche foglia di basilico.

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>