Come conservare il profumo delle erbe di cucina

di Redazione 2

Cominciano ad arrivare nei nostri mercatini le piantine cresciute in serra delle nostre erbe di cucina preferite. È arrivato il momento di piantarle nel giardinetto o sul balcone e dare alla nostra cucina i sapori classici dell’estate.
<Basilico, prezzemolo, menta, salvia, origano, maggiorana, timo, rosmarino, erba cipollina, finocchietto…. tante erbe dai profumi intensi che danno tanto carattere e diversità alle nostre creazioni culinarie. A me piace alternare le mie preziosissime piantine di cucina con ciuffi di viole, gerani colorati e rampicanti fioriti per trasformare il mio balcone in un vero e proprio giardino di città, ricco di colori e di sapori. Ma come conservare questi profumi nella nostra cucina durante tutto l’inverno senza dover ricorrere alle 4 foglioline in sacchetti di plastica che paghiamo a peso d’oro nei supermercati? La soluzione è sicuramente nella congelazione se vogliamo conservare il profumo di fresco per le nostre salse, i nostri arrosti e le nostre grigliate di pesce.

Il mio sistema è semplice, poco costoso e pratico e vi servirà di base alla creazione delle vostre miscele preferite, da preparare quando i sapori sono alla loro intensità massima e da conservare tutto l’inverno.


Ovviamente, se non avete un giardino o se il davanzale della finestra non vi permette di coltivare le vostre piantine, le potrete comprare al mercato in alta stagione a poco prezzo e conservarle tutto l’anno. Avrete bisogno, oltre agli ingredienti, di un frullatore, una spatolina e molti vassoietti per fare cubetti di ghiaccio. Personalmente, amo i vassoietti di gomma per fare cubetti di varie forme diverse per distinguere a prima vista le mie erbe quando sono congelate.

Preparazione:

Frullate le erbe con pochissima acqua fredda, separatamente, se lo preferite, o abbinandole ad altri sapori come per esempio ‘Basilico e Aglio’, ’ Prezzemolo e Aglio’, ’Rosmarino con aglio e Maggiorana’, ’ Timo e Maggiorana’, ’Finocchietto con Aglio e buccia di Limone’ Le combinazioni sono infinite e dipendono solo dalla vostra fantasia e da quanto vi offre la stagione. Riempite i vassoietti, metteteli in congelatore un paio d’ore e svuotate poi i cubetti in sacchetti di plastica ermetici (Ziploc) che manterrete in congelatore fino al prossimo uso. Mi raccomando pero’, non dimenticate di scrivere su ogni sacchetto la data di confezione ed il contenuto.

Cosi, ogni cubetto di basilico è la dose perfetta da far sciogliere nel mio sugo di pomodoro a fine cottura per avere sempre un aroma di basilico fresco; un paio di cubetti di ‘Rosmarino, Aglio e Maggiorana’ andranno bene nel mio arrosto, ma anche sulle patatine che faro’ rosolare in un po’ d’olio di oliva per accompagnare l’arrosto; il ‘Finocchietto con Aglio e buccia di Limone’ è perfetto sul mio pesce al cartoccio con un filino d’olio d’oliva, sale e pepe.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>