Zuppa di zucca al curry, un leggero comfort food

Spread the love

zuppa zucca curry leggero comfort food

Queste giornate sono state veramente gelide. La neve ha praticamente coperto tutte le città del nord e qui in Sicilia le temperature sono polari, specialmente per noi che non siamo per niente abituati a questi inverni così rigidi e abbiamo il sole più o meno tutto l’anno. Dopo il nubifragio di ieri, ho messo in cantiere alcune ricette per combattere il freddo e oggi è la volta della zuppa di zucca al curry. Mi piace pensare che si possa combattere il gelo con qualche ricetta più calda, confortevole, perfetta da assaporare anche la sera, e con la zuppa di zucca ho fatto una buona scelta e ve la consiglio. In più è molto semplice da preparare e ha quel leggero sentore di curry che non guasta, ed è anche molto leggera. Perfetta anche per mantenersi in forma.

La zuppa di zucca al curry non è una vellutata. Questo significa che non dovrete frullare la zucca per farla diventare una crema ma dovrete lasciarla a pezzetti. Per questo vi consiglio di non tagliare pezzi troppo grossi, che potrebbero non arrivare a cuocersi del tutto e che comunque sono meno pratici da servire. In ogni caso il consiglio è di sbollentare la zucca in acqua bollente per almeno 10 minuti. La zucca va cotta nel brodo vegetale ma se volete, alla fine potete aggiungete una tazza di latte e cuocere ancora per qualche minuto. In questo modo otterrete una consistenza un po’ più densa e un sapore che somiglia alle zuppe con la panna. Le calorie aumentano leggermente ma siccome le dosi sono studiate per otto persone, il danno non è molto.

Lascia un commento