Le diverse colazioni nel mondo

di Ishtar Commenta

diverse colazioni mondo

Non so se capiti anche a voi, ma solo quando guardo un telefilm (o film che sia) straniero oppure quando mi reco in vacanza mi rendo conto effettivamente di quanto possano variare le abitudini e le usanze in fatto di colazione nel resto del mondo. Se in Italia il primo pasto della giornata è rigorosamente dolce, croissant, cappuccino, latte e caffè la fanno da padrone, in America si punta su cibi decisamente meno salutari. E’ interessante scoprire come spostandoci di Stato in Stato le abitudini alimentari possano cambiare così drasticamente. Scopriamo insieme le diverse colazioni nel mondo i cui dati sono forniti in base ad una ricerca condotta da Doxa in collaborazione con AIDEPI.

Partendo ovviamente da quella italiana, che potremmo affermare non si discosti molto da quelle Francese, Spagnola e Greca, dolce è la parola d’ordine: se non riusciamo a fare a meno di biscotti e fette biscottate, yogurt e cereali, la Francia si conferma come la patria del caffelatte, delle crepes e dei tanto adorati croissant. Spostandoci in Spagna anche quì la giornata inizia all’insegna di una tazza di latte e caffè, di brioches e di un tipo di cioccolato in tazza piuttosto denso che in alcune zone diventa protagonista della colazione insieme ai churros, un incrocio tra biscottini e frittelle dalla forma allungata che vanno intinti nel composto. I Greci infine prediligono frutta fresca a volontà unitamente al loro caffè, particolare per la presenza della polvere di caffè che non si scioglie completamente, ed ancora yogurt e formaggio fresco.

Completamente diverse le abitudini spostandoci in Inghilterra: uova fritte e bacon nella migliore delle tradizioni, senza disdegnare comunque te, caffè e marmellata. Sulla stessa scia si prosegue con la Germania dove la colazione preferita è contraddistinta da pancetta e uova, ed in Scandinavia dove è usuale consumare a colazione tonno e fette di pane scuro, uova, wurstel, krapfen e via dicendo.

A contraddistinguere la colazione medio orientale è invece il riso accompagnato in Cina dal te bianco, e da piatti a base di cereali o di carne e pesce, e da uovo crudo, verdure, pesce e funghi in Giappone. Chiudiamo quindi con l’Africa dove, nei paesi magrebini si suole iniziare la giornara con te verde alla menta e pane bianco con cous cous e olio di argan e con il Sud-America, che, (l’avreste mai detto?) presenta della abitudini alimentari simili alle nostre: caffelatte e te insieme ad un pane dolce e dei mini croissant a colazione, anche se spostandosi presso le popolazioni discendenti dagli Incas si suole consumare un pasto a base di mais bollito insieme a carne e olive.