Insalata di polpo e asparagi dei menù di benedetta

di Ishtar 0



A poco meno di un mese dall’estate inziamo ad avere voglia di piatti colorati e leggeri ma sfiziosi. Benedetta Parodi ce ne propone uno che mi sembra perfetto per tutte e tre le esigenze: l‘insalata di polpo e asparagi. Pochi e semplici ingredienti per una pietanza davvero gustosa ed invitante, caratterizzata da un mix di sapori che ben si coniugano tra di loro, e, aspetto da non sottovalutare, anche dalla presentazione impeccabile (bastano già i soli colori degli ingredienti utilizzati a renderlo un piatto irresistibile).

Insalata di polpo e asparagi dei menù di benedetta


Ingredienti

1 polpo | 1 mazzetto di asparagi | una manciata di olive taggiasche | qualche pomodorino | sale e pepe | olio evo

Preparazione

  Iniziare la preparazione sbollentando gli asparagi per circa 6 minuti in una pentola con acqua bollente. Lessare anche il polpo per circa mezz'ora.

  Farlo raffreddare direttamente all'interno dell'acqua. Una volta freddo scolarlo e tagliarlo a metà. Ridurlo in pezzi piccoli.

  Adesso trasferirlo in una insalatiera insieme ai pomodorini tagliati a metà, agli asparagi tagliati a pezzi e alle olive taggiasche.

  Salare, pepare, condire con dell'olio evo e servire subito.

Come avrete capito già dal titolo della ricetta tra i protagonisti di questa insalata il polpo, sceglietelo fresco, dal vostro pescivendolo di fiducia e gli asparagi. In mancanza di quelli freschi andranno bene anche surgelati. Infine a completare il piatto delle olive taggiasche, che in mancanza potranno essere sostituite da quelle comuni nere. Quando un piatto è così semplice tutto deve essere puntato sulla qualità degli ingredienti che dovranno essere di prima qualità oltre che freschi, appena acquistati.

Altre ricette sul tema? L‘insalata di polpo con i peperoncini, l’insalata di polpo e pomodorini, tipico piatto della cucina estiva ed ancora un piatto freddo, l’insalata di polpo e patate, un classico della cucina italiana. Infine scoprite quì tutte le usanze legate al rito dell’insalata di polpo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>