Fette biscottate Homemade fatte in casa: ricetta

di Anna Maria Cantarella 0



L’ultima frontiera dell’homemade sono le fette biscottate fatte in casa. L’idea di prepararle non mi aveva mai sfiorata, del resto perchè perdere tempo quando si possono acquistare già pronte? La verità però è che appena proverete le fette biscottate homemade, non riuscirete più ad acquistare quelle confezionate perchè quelle fatte in casa sono ottime! La ricetta è del sublime Luca Montersino che nel libro “Croissant e biscotti” ci spiega come preparare tante delizie casalinghe a prova di cuoche sopraffine. Io ho preparato le fette biscottate e non ho resistito alla curiosità; le ho già provate con un velo di miele. La prossima la spalmo di marmellata…

fette biscottate fatte in casa


Ingredienti

640 gr. farina 00 | 100 gr. zucchero | 75 gr. burro | 2 uova | 250 gr. latte | un cubetto di lievito di birra (o 150 gr di lievito madre) | 5 gr. sale

Preparazione

  Lavorate la farina, le uova , lo zucchero e il lievito di birra sciolto nel latte tiepido. Amalgamate bene.

  Quando l'impasto sarà omogeneo, aggiungete il sale e il burro ammorbidito a pezzetti; impastate molto bene fino ad ottenere un composto liscio ed elastico.

  Dividete l'impasto in 2 parti uguali e mettetele in 2 stampi da plumcake imburrati. Fate lievitare fino a che l'impasto non sarà raddoppiato di volume.

  Cuocete in forno a 180° per 30 minuti avendo cura di coprire l'impasto con un foglio di carta d'alluminio. Prima di sfornare fate la prova stecchino per assicurarvi che l'impasto sia ben cotto anche al centro.

  Fate raffreddare completamente, tagliate delle fette spesse mezzo centimetro, e poi fatele tostare ancora in forno a 150° per 15 minuti o fino a che si saranno dorate.

La ricetta delle fette biscottate di Luca Montersino si dovrebbe eseguire con l’impastatrice. Io non ce l’ho e ho fatto tutto a mano ma il risultato è stato lo stesso ottimo. Dunque non vi impaurite, l’impasto non è neanche troppo difficile da maneggiare e l’importante è che alla fine sia ben liscio e omogeneo. La cottura è semplice, bisogna solo fare attenzione a tostare le fette biscottate senza abbrustolirle. A seconda della potenza del vostro forno, potrebbero essere ideale una cottura di circa 20 minuti alla temperatura più bassa (150-160 gradi), in modo che diventino croccanti e soprattutto asciutte.

Avete presente le famose fette biscottate al malto d’orzo? Sono dolcissime e molto profumate e si possono preparare facilmente. Dovete solo riuscire a procurarvi il malto d’orzo in polvere; potreste reperirlo in erboristeria o magari in un supermercato ben fornito. Ne basta un cucchiaino colmo per dare alle fette biscottate quel colore ambrato caratteristico e quella leggera dolcezza che conquista. In alternativa si potrebbe utilizzare un cucchiaino di miele ma non posso assicurarvi che il risultato sarà altrettanto ottimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>