Come fare soffici croissant con il bimby

di Ele 5



Cosa c’è di meglio che alzarsi la mattina e gustare dei caldi e soffici croissant per colazione?  Se questi croissant poi li avete preparati voi con le vostre mani e soprattutto con l’aiuto fondamentale del vostro bimby la colazione sarà ancora più piacevole! La colazione per me è fondamentale non riesco a saltarla o a farla in maniera veloce magari in piedi mentre corro per la casa e cerco di riordinare l’impossibile…..mi piace sedermi 10 minuti con la mia tazza di caffellatte caldo e i miei biscotti  e risvegliarmi dolcemente mentre ancora in casa regna il silenzio. E’ un rito al quale non riesco a rinunciare perchè mi da la carica per cominciare la giornata, magari non mangio a pranzo ma non toglietemi la colazione!

Per preparare l’impasto di questi croissant ci vorranno pochi minuti perchè il bimby penserà a mescolare il tutto e voi dovrete solo versare gli ingredienti nel boccale. Una volta pronta la pasta la dovrete dividere in due, stenderla formando due cerchi e poi tagliare in 8 spicchi. Partendo dal lato più grande dovrete arrotolare la pasta e formare questi croissant. Se poi avete voglia di farli più sfiziosi e golosi potete mettere un pochino di marmellata o cioccolato nel lato più grande dello spicchio e arrotolarli normalmente, saranno ancora più buoni.

Croissant con il bimby


Ingredienti

500 gr. farina | 2 tuorli | 90g di zucchero e 1 cucchiaino | 80 gr. burro | 1 cubetto lievito di birra | 230 gr. latte | 1 pizzico sale

Preparazione

  Prendete il latte, il lievito di birra e il cucchiaino di zucchero e versatelo nel boccale del bimby e mandate per 1 minuto a 37° a velocità 3.

  Una volta fatto unite il burro e i 90 g di zucchero e mandate sempre 1 minuto a 37° a velocità 3.

  Aggiungete quindi i 2 tuorli, la farina e un pizzico di sale e accendete 3 minuti a velocità spiga.

  A questo punto l'impasto è pronto. Dividetelo in due parti, stendetelo formando un cerchio e dividete ognuno in 8 spicchi. Arrotolate gli spicchi dalla parte più grande a quella più piccola.

  Disponete i croissant su una teglia e lasciate lievitare una notte intera.

  Fate cuocere su carta da forno per 15 minuti circa a 160° controllando che diventino dorati in superficie.

Se poi avete problemi di intolleranze al latte e derivati potete sostituire il burro con la margarina e il latte con quello senza lattosio o di soia, certo la consistenza e il sapore non saranno proprio gli stessi ma potrete gustare un croissant fatto in casa, fresco e genuino. Se poi vi dovessero avanzare, li potete congelare e poi riscaldare al momento giusto saranno fragranti e buonissimi allo stesso modo.