Spaghetti con pomodori, melanzane e pesce spada 

di Emma 0

Verdure, ortaggi e pesce sono gli ingredienti della ricettategli spaghetti con pomodori, melanzane e pesce spada, un piatto tradizionale della cucina italiana. 

Il sapore delicato del pesce spada si arricchisce del gusto dolce delle melanzane e degli classici pomodori, irrinunciabili ingredienti della tradizionale gastronomica mediterranea. 

pesce spada

Per la ricetta sono semplicemente perfetti gli spaghetti, ma ovviamente potrete anche scegliere di personalizzare la ricetta variando la pasta e scegliendo magari la casa corta come i rigatoni oppure le penne. 

Spaghetti con pomodori, melanzane e pesce spada, gli ingredienti  

300 grammi di spaghetto

250 grammi di pomodori

150 grammi di melanzane

200 grammi di tranci di pesce spada

2 spicchi di aglio

Peperoncini

Prezzemolo, timo

Vino bianco secco

Olio

La ricette degli spaghetti con pomodori melanzane e pesce spada

Mettete a bollore l’acqua per cuocere la pasta. Nel frattempo preparate anche il sugo. 

Preparati i tranci di pesce spada. Eliminate la pelle dai tranci e poi tagliate il pesce a dadini. Lasciatelo da parte. 

Lavate e sbucciate anche i pomodori e poi tagliate a spicchi ampi i pomodori. 

Preparate le melanzane, ma prima dovrete eliminare il loro amaro. Spuntate le melanzane e togliete le due estremità, tagliatele a dadini e poi mettetele all’interno di uno scolapasta alternando anche del sale grosso fra uno strato e l’altro. Coprite con un piattino e lasciate riposare qualche ora. Risciacquate le melanzane con abbondante acqua corrente, asciugatele con la carta da cucina.

Scaldate 2 cucchiai di olio extravergine di oliva in una padella ampia e poi aggiungete anche l’aglio e la lasciatevi rosolare le melanzane. Saranno suffissi anche pochi minuti. 

Togliete l’aglio e distribuite nella padella anche i pezzi di pesce spada preparati. 

Aggiungete anche un bicchiere di vino bianco e lasciate evaporare: aggiungete anche i pomodori maturi e poi aggiungete il sale. 

Aggiungete le erbe tritate finemente, prezzemolo e timo, aggiungete anche mezzo peperoncino o anche uno intero in base al vostro gusto personale. Lasciate cuocere anche la pasta: perfetti gli spaghetti, ma anche la pasta corta come ad esempio i rigatoni o le penne. Scolate la pasta al dente e poi versatela nella padella: saltate la pasta nella padella con il condimento e poi lasciate terminare la cottura al dente e servite la vostra pasta. 

RIGATONI CON PESCE SPADA 

INVOLTINI DI PESCE SPADA E OLIVE

POLPETTE DI GRANO SARACENO E PESCE SPADA

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>