Polpette di grano saraceno e pesce spada

di Fabiana Commenta



Piacciono a grandi e piccini, sono sfiziose e semplici da preparare, ma come ravvivare le classiche polpette? La ricetta di oggi è quella delle polpette con pesce spada grano saraceno.

polpette con pesce spada, polpette

Si tratta di una ricetta leggera che viene preparata con due ingredienti particolarmente light, ma molto invitanti. Potrete friggere le vostre polpette per ottenere un delizioso esterno croccante, ma potrete anche cuocerle al forno per poter ottenere una versione dietetica.

Polpette di grano saraceno e pesce spada


Ingredienti

1 kg. Pesce spada | 6 olive | 4 Patate gialle | Farina di grano saraceno (2 cucchiai) - un cucchiaio di farina di riso - un uovo - aglio - prezzemolo - curry - sale - pepe - olio di semi per friggere

Preparazione

  Preparate le patate. Lasciatele lessare in acqua fredda e poi e salata. Nel frattempo dedicatevi alla pulizia del pesce spada. Eliminate la pelle e la lisca centrale e poi tagliatelo a dadini piccoli delle stesse dimensioni.

  Quando le patate si saranno lessate, attendete qualche minuto per lasciarle raffreddare. Tagliatele a pezzetti, aggiungetele con il pesce spada nel mixer e poi aggiungete anche le olive. Una volta che avrete ottenuto il composto dovrete versare gli ingredienti all’interno di una ciotola. Aggiungete anche l’olio, un pizzico di sale e di pepe. Amalgamate e poi aggiungete anche l’albume dell’uovo per lasciar amalgamare al meglio gli ingredienti.

  Aggiungete il prezzemolo, lo spicchio d’aglio tritato, le due farine e amalgamate con la mani. L’impasto dovrà essere il più amalgamato e morbido possibile.

  Ora dovrete formare le vostre polpette. Inumiditevi le mani e poi preparate le polpette rotonde. Passatele nella ciotola del curry e friggetele nell’olio di archidi bollente.

  Quando saranno cotte e ben dorate lasciatele scolare sulla carta assorbente e poi servitele.

Potrete anche variare il pesce scelto, sostituendo al pesce spada il branzino ad esempio, ma tenere presente che si tratta di polpette ricche di aromi.

Se volete renderle più invitanti anche per i bambini vi suggerisco di eliminare alcuni degli ingredienti come ad esempio il curry. Per rendere la panatura più croccante potrete anche ripassare le polpette all’interno dei semi di sesamo così come per rendere le polpette piatte potrete anche schiacciarle dopo aver preparato le polpette rotonde.