Panini di mare, la tendenza food dell’estate 2019 

di Fabiana 0

Il panino più trendy dell’estate 2019? Spazio al panino di mare, un piatto tradizionale di tante cucine locali che viene però rivalutato e ripensato in versione gourmet. 

Già significa che viene eletto di diritto a panino dei tendenza dell’estate con ingredienti come polpo,  gamberi, aragosta o tonno rivisitati in versione rinnovata. 

I panini di mare sono diventati un vero e proprio trend tanto da essere preparati  all’interno di catene di ristoranti dedicati. 

I panini di mare, dove gustare i migliori 

Ma dove gustare i migliori panini di mare dell’estate 2019? Se non sapete dove e come cominciare, ecco qualche suggerimento utilissimo che arriva da TheFork. 

La app di TripAdvisor che consente di prenotare i ristoranti in tempo reale 24h su 24 e 7 giorni su 7, con sconti fino al 50% alla cassa, ha selezionato i 12 ristoranti e locali migliori in Italia per poter assaporati i più sfiziosi panini di mare. 

Non solo: per ciascun locale la app ha anche indicato il panino da provare. 

Panini di mare, la classifica dei locali 

Pep’s FishHouse, Trieste: da provare il  panino con gamberi al vapore, insalata di cavolo cappuccio, sedano, mela verde e panna acida.

1848 Sandwiches & Delicious, Milano: fra i tantissimo panini è da provare “Tijuana” a base di tonno pinna gialla, ‘nduja, guacamole, pomodori Bio e insalatina.

Visca, Milano: spazio ai piatti della tradizione siciliana, con un menù ampio, ma è da provare soprattutto Ragusa, il ricco panino a base di polpo e patate.

The Squid – Hamburgeria di Mare, Padova: fra le sfiziosità a base di pesce da provare il “Salmon tartare burger” con tartare di salmone norvegese, mandorle tostate, stracciatella pugliese, zucchine croccanti, ciliegino caramellato, lattuga, salsa di basilico fresco.

Panini di Mare, Torino: il must è il panino “Tentacolo” che si prepara con polpo alla piastra e cipolla rossa di Tropea in agrodolce.

Moa Cashmere & Lobster, Genova: imperdibile il “Lobster Roll”, il panino americano con astice e patate cotte al forno.

Mr. Lob, Modena – Qui c’è un’intera sezione del menù dedicato unicamente ai Lobster Roll. Da provare: “Mr. Lob” con astice blu, burrata pugliese, pomodorino confit e origano.

La Cucina di Pescepane, Firenze: tutto da gustare il “Fish burger” preparato con branzino e salsa home made.

L’Apulia, Roma: è un ristorante che propone i sapori della Puglia nella Capitale. Da provare la puccia di mare con polpo arrosto, confettura di cipolle, caciocavallo di Masseria e pomodori secchi.

Crumb Lobster & Burger, Le Rughe (RM): tutto da gustare il “Prawn”, burger a base di gamberone, di zucchine grigliate, insalata, con gorgonzola e pomodori.

Molo17, Napoli: il locale offre naturalmente una cucina di pesce tradizionale, ma offre anche un buonissimo panino con gambero rosso di Mazara del Vallo in pasta kataifi, bacon, crema di burrata, misticanza e cipolla di Tropea caramellata.

Tutto da provare. 

Novantacinque Food & Drink, Catania: quando la materia prima di qualità incontra la creatività ecco arriva il fish burger con gamberoni, mozzarella di bufala, panelle di ceci, cime di rapa, maionese al timo e arancia.

photo credits | instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>