Frittata pugliese, la ricetta con ricotta e parmigiano

di Fabiana 0



Frittata pugliese: un piatto unico, povero e rigorosamente preparato con ingredienti economici che avrete certamente a disposizione in casa. 

Il trucco è di preparare un piatto unico avendo a disposizione veramente pochi ingredienti: la caratteristica di questa frittata è che viene preparata amalgamando al composto delle uova la ricotta arricchita con il parmigiano reggiano.

Frittata pugliese, la ricetta con ricotta e parmigiano


Ingredienti

2 uova | 150 g ricotta | Sale - pepe - olio evo - prezzemolo | Parmigiano grattugiato

Preparazione

   Lavorate la ricotta con la forchetta e amalgamatela lentamente al parmigiano all’interno di una ciotola. Sbattete separatamente anche le uova all’interno di una seconda ciotola.

   Aggiungete anche il sale, il pepe e il prezzemolo tagliato e fatto a pezzi. Ora non dovrete fare altro che mescolare bene i due composti: amalgamateli delicatamente. Versate un filo d’olio su una padella antiaderente. Versatevi all’interno il composto preparato.

   Lasciate cuocere e quando vi appare dorata (sulla parte inferiore che potrete controllare cautamente alzando leggermente la frittata con una forchetta) sistemate un piatto sulla padella e giratela.

   In alternativa potrete anche completare la seconda parte della cottura in forno: sistemate su una teglia foderata di carta forno unta con olio extravergine di oliva la vostra frittata e poi lasciatela cuocere in forno preriscaldato a 180° C per circa 25 minuti, sfornate e servitela.

In questo modo otterrete un piatto unico a base di uova e formaggio: un pieno di proteine che potrete servire come piatto unico, ma anche come ricco antipasto. 

In questo secondo caso potrete tagliare la vostra frittata in quadrotti piccoli, tipo bocconcini o finge food e poi servirli per antipasto, per il brunch o come portate per un aperitivo sfizioso. 

FRITTATA SEMPLICE CON I BROCCOLI

INVOLTINI DI FRITTATA CON ZUCCHINE E CON MOZZARELLA

FRITTATA DI PASTA CALABRESE

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>