Agnello cacio e uova abruzzese di Benedetta Parodi

di Ishtar 0



L’agnello cacio e uova altro non è che un piatto appartenente alla tradizione abruzzese pasquale. Si tratta di una pietanza facente parte della cucina povera, che si caratterizza per l’impiego di pochi e semplici ingredienti ma che sapientemente abbinati tra di loro danno vita ad un secondo davvero impareggiabile. Immacabile sulle tavole pasquali abruzzesi, la ricetta che vi propongo oggi, in particolare, proviene dalla trasmissione di Benedetta Parodi, i Menù di Benedetta.

Agnello cacio e uova abbruzzese


Ingredienti

400 gr. agnello | 1 cipolla | olio qb | peperoncino | sale | vino bianco secco | 4 uova | pecorino abbruzzese stagionato | succo di mezzo limone | parmigiano grattugiato

Preparazione

   Iniziare la preparazione tagliando la carne di agnello a dadini. Rosolare la cipolla affettata nell'olio, quindi unire il peperoncino e la carne. Rosolare bene e regolare di sale e pepe.

   Sfumare con il vino bianco secco e farlo sfumare. In una ciotola a parte mescolare le uova con il parmigiano e il pecorino. Aggiungere il succo di limone.

   Eliminare il peperoncino dalla carne e fare ridurre la salsa. Prima di portare in tavola unire la salsa di uova e servire.

Una volta cotta la carne di agnello, precedentemte rosolata in padella con delle cipolle, viene servita su un piatto da portata insieme ad una salsa ricca a base di uova sbattute con il pecorino abruzzese stagionato misto a piacere con del parmigiano, per un risultato leggermente più delicato. Niente di più semplice da proporre ai propri ospiti. Altre ricette sul tema sono le uova ripiene pasquali di Benedetta Parodi, la coscia di agnello del Connemara con salsa alla menta ed infine quì la ricetta per cucinare l‘agnello per Pasqua in maniera semplice con le costolette gratinate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>