Torre di crepes al pesto dei Menù di Benedetta

di Ishtar 0



Una ricetta tratta dalla trasmissione di Benedetta Parodi particolarmente sfiziosa seppur con il minimo sforzo è la torre di crepes al pesto. Non si tratta altro che di un primo piatto costituito da crepes intervallate tra loro da strati di pesto. Niente di più semplice eppure una soluzione per un pranzo tra amici. La trovo un’idea indicata da sfruttare anche in occasione delle prossime festività pasquali.

Torre di crepes al pesto


Ingredienti

2 uova | 150 ml latte | 1 pizzico sale | 100 gr. farina | burro | fagiolini e patate lessi | besciamella e pesto | parmigiano

Preparazione

  Preparare le crepes come di consueto mescolando latte e uova ed unendo poi la farina. Ottenuto un composto omogeneo cuocerlo nell'apposita padellina.

  Tenere le crepes al caldo quindi comporre la torre: tagliare patate e fagiolini a pezzi e farcire le crepes una ad una completando con besciamella mista a pesto.

  Continuare fino ad esaurimento degli ingredienti quindi cuocere in forno caldo a 180 °C per circa 30 minuti. Fare intiepidire e servire subito.

Una possibile variante del piatto prevede la sostituzione del pesto alla genovese con quello di rucola o quello di zucchine mentre anche la base può variare; utilizzate ad esempio la farina integrale o di grano saraceno, per ottenere le classiche gallettes, dall’aspetto e dal sapore anche più rustico. A completare il piatto potreste unire anche delle fette di formaggio filante tagliate sottili, in modo che a contatto con il calore sprigionato dalle crepes appena cotte possa ammorbidirsi leggermente.

Altre ricette sul tema sono le crepes salate al prosciutto e formaggi, la torta di crepes con la ricetta proveniente dalla Prova del cuoco e le crepes salate con farina di grano saraceno, che vanno condite esattamente come quelle tradizionali. Qualche esempio? Pesto, noci e rucola, speck e funghi, crema di formaggio e prosciutto cotto e tutto quello che vi suggerisce la fantasia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>