Farfalle al salmone con panna e senza: ricette

di Anna Maria Cantarella 0




Quando si parla di pasta al salmone, la prima immagine che mi viene in mente sono le farfalle al salmone con panna. Sappiate però che non è l’unico modo per preparare questo succulento primo piatto, veloce e facile da fare. Le farfalle al salmone senza panna, magari con qualche pomodorino fresco, sono altrettanto buone e se scegliete una ricetta senza panna avrete anche il vantaggio di risparmiare in calorie, a tutto guadagno della linea e della salute. Oggi vi suggerisco un modo facilissimo per preparare le farfalle al salmone: a voi la scelta se mettere la panna oppure no.

farfalle al salmone con panna e senza


Ingredienti

400 gr. farfalle | 80 gr. salmone affumicato | mezzo scalogno | 100 gr. panna (oppure latte) | erba cipollina | sale e pepe | olio evo

Preparazione

  Affettate sottilmente lo scalogno e rosolatelo in una padella con 3 cucchiai di olio evo. Aggiungete il salmone e fate insaporire un minuto.

  Aggiungete la panna da cucina, salate e lasciate sul fuoco per 3 minuti. Se invece volete usare il latte, aggiungetelo in padella, regolate di sale e chiudete con un coperchio. Abbassate la fiamma al minimo e fate andare per almeno 12 minuti. Il latte deve consumarsi del tutto.

  Cuocete la pasta in abbondante acqua leggermente salata. Scolatela ma conservate un mestolo di acqua di cottura. Condite la pasta e profumate con erba cipollina affettata e un pizzico di pepe nero.

Le farfalle al salmone si preparano con la panna perchè un ingrediente cremoso e un po’ liquido può servire a mantecare la pasta e a creare un legame tra le farfalle e il loro condimento. La panna però non è essenziale. L’importante è trovare qualcosa che la sostituisca senza aggiunta di ulteriori calorie. La soluzione che adotto io è l’aggiunta di mezzo bicchiere scarso di latte parzialmente scremato, che aggiungo al salmone già insaporito in padella. I tempi di cottura purtroppo si allungano. Mentre con la panna basta un minuto sul fuoco per insaporire tutto, con il latte dovrete lasciare la pentola sul fuoco almeno 12 o 15 minuti. Il latte deve asciugarsi per bene e diventare cremoso. Scegliete voi quale livello di cremosità preferite e poi conservate due cucchiai di acqua di cottura della pasta che vi servirà per legare tutto per bene.

Se vi piace l’idea della pasta al salmone, provate anche le farfalle al salmone e zucchine, le farfalle al salmone affumicato e le farfalle al salmone con il Bimby.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>