Chicken curry ovvero il Pollo al curry semplice e veloce

di Roberto 0



Tante e tante varianti. Un piatto di origini orientali, diventato, ormai, piatto della cucina internazionale. Addirittura, anche qui in Italia, iniziano ad esserci delle ricette di questo piatto che madre e figlia si tramandano a maniera di tradizione, anche se in origine doveva essere una portata speciale, nuovaesotica. Ma cosa volete che vi dica, è la globalizzazione! Tuffiamoci, ancora una volta, nel mondo delle spezie e ritroviamo una ricetta che già varie volte ci è capitato di assaporare, il Chicken curry ovvero il Pollo al curry. Niente di nuovo direte voi. In effetti, se n’è già parlato. Ma, vi invito a provare questa ricetta per la sua leggerezza e per il suo gusto delicato. In questa ricetta semplice e veloce del Pollo al curry, le spezie sono dosate con maniera e alla fin fine non risultano invadenti.

Pollo al curry


Ingredienti

500 gr. petto di pollo a tocchetti | 2 cipolle bianche | 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato | 2 cucchiaio arachifi sgusciate e spelat | 1 cucchiaino di curry in polvere | 2 cucchiaini salsa di soia chiara | 2 cucchiaini di succo di limone | 2 cipollotti | olio di semi

Preparazione

  Sbucciate e lavate le cipolle e tagliatele a spicchi piuttosto larghi. Ripulite i tocchetti di pollo da eventuali calletti e parti grasse. Pulite e lavate i cipollotti quindi affettateli. Scaldate un filo d’olio di semi in una padella e mettete a rosolare la cipolla.

  Quando la cipolla avrà preso un po’ di colore aggiungete le arachidi e lasciatele tostare per qualche istante. Aggiungete, adesso, lo zenzero ed il curry mescolate e lasciate cuocere per 2 minuti. Insaporite il sughetto con la salsa di soia ed il succo di limone, quindi aggiungete 2 mestoli d’acqua e lasciate cuocere il tutto a fuoco basso.

  Quando il sughetto inizierà a sobbollire aggiungete i tocchetti di pollo, mescolate per bene, coprite con un coperchio e lasciate cuocere finché la carne di pollo non sarà ben cotta e tenera. Di tanto in tanto, durante la cottura, mescolate il pollo e se necessario aggiungete dell’altra acqua.

  A fine cottura se necessario aggiustate il tutto di sale, quindi versate il pollo al curry in un piatto da portata e spargete sulla superficie i cipollotti.

Se siete curiosi di confrontare questa ricetta del Polo al curry con altre vi suggerisco il pollo al curry della cucina indiana, il pollo al curry verde e latte di cocco, il pollo al curry con le mele ed il riso con pollo al curry, zucca e cipollotti. Se questa ricetta è stata di vostro gradimento, vi suggeriamo, inoltre, di provare questi altri piatti proposti da Ginger&Tomato: i fagiolini al curry, la zuppa di pesce al curry, le polpette di piselli al curry e la zuppa di lenticchie al curry.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>