Crostata di pasta brisée con i pomodori

di Fabiana Commenta



Se cercate un piatto estremamente versatile, originale e creativo per i vostri aperitivi o per i vostri buffet, ecco che la crostata di pomodori verdi è la ricetta che fa per voi.

Si tratta infatti di una torta salata proposta da Alice ed estremamente originale che si sorprenderà con il vostro gusto molto particolare.

crostata, pomodori verdi, marmellata pomodori verdi

L’ingrediente principale resta chiaramente il pomodoro: potrete utilizzare i pomodori verdi o i pomodori rossi come farcita per la vostra buonissima torta a base di pasta brisée già pronta.

Crostata di pasta brisée con i pomodori


Ingredienti

300 grammi di pasta brisée | 200 g Fontina - 150 grammi di stracchino | 3 pomodori - 2 uova | Sale - burro-farina-olio-pangrattato-maggiorana

Preparazione

  Stendete la pasta brisée pronta in una sfoglia spessa circa mezzo centimetro, poi imburrate e infarinate lo stampo e foderatelo con la sfoglia creando il corso un po’ doppio.

  Bucherellate il fondo della pasta con una forchetta per evitare che la pasta si gonfi, mettete in frigo e lasciate riposare per 30 minuti circa.

  Trascorso il tempo necessario, sistemate sulla base di pasta un foglio di carta forno tagliato e riempite con fagioli secchi per procedere con la cottura alla cieca in forno caldo a 180 °C per circa 10 minuti. Sfornate, eliminate la carta e i fagioli, lasciate raffreddare. Sciacquate i pomodori, tagliateli a fette spesse, passatele prima nelle uova e poi ripassatele nel pangrattato.

  Scaldate una quantità di olio abbondante in una padella, immergete le fette di pomodoro e friggetele per bene.

  Via viva che saranno pronte, scolatele su un foglio di carta assorbente da cucina e aggiungete il sale.

  Tagliate la fontina a fettine e farcite la crostata a strati, alternando pomodori fritti, la fontina e lo stracchino, fino a terminare gli ingredienti a disposizione. Profumate con la maggiorana, fate cuocere in forno già caldo a 200 °C per circa 15 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare.

Si tratta di una torta facile da preparare che viene arricchita dalla presenza del formaggio, la fontina e lo stracchino, m potrete anche variare leggermente la ricetta aggiungendo la mozzarella un po’ scolata. La preparazione è molto facile: dovrete avere a disposizione della pasta brisée già pronta e poi procedere con la farcitura. Una vola completata la vostra torta, non dovrete fare altro che procedere alla cottura e poi tagliarla a quadratini o a cubotti.

TARTE TATIN CON I POMODORI

POMODORI ALLA PROVENZALE 

POMODORI CON SPECK E MOZZARELLA