Pomodori ripieni con mozzarella e speck

di Fabiana 0



Ricchi di antiossidanti e di polifenoli, i pomodori sono amatissimi soprattutto in estate perché rappresentano un ingrediente molto versatile: adatto per essere servito a pranzo o a cena, è perfetto per per la caprese o per arricchire una semplice insalata, ma i pomodori sono ottimi anche farciti  proprio come piatto unico.

Oggi proponiamo la ricetta dei pomodori farciti con mozzarella e speck per un secondo piatto-contorno nutriente, un piatto unico adatto anche per essere portato fuori al mare o come pietanza per un pic nic.

Pomodori ripieni con mozzarella e speck


Ingredienti

4 pomodori maturi | 50 gr di pangrattato - 50 gr di speck - 2 cucchiai di erbe tritate (basilico, rosmarino, maggiorana) | Mozzarella - 2 cucchiai di grana padano - 4 foglie di lattuga | 2 cucchiai di olio - Sale - Pepe

Preparazione

  Lavate i pomodori che dovranno essere ben sodi: tagliate le calotte sulla parte superiore e tenetele da parte. Scavate un po’ all’interno dei pomodori per far posto alla farcitura preparata.

  Salate all’interno i pomodori e capovolgeteli lasciandoli sgocciolare. Preparate il ripieno e togliete il grasso dallo speck (o il prosciutto) e tagliuzzatelo, quasi tritandolo e poi amalgamatelo con il grana, le erbette aromatiche mescolate, il pangrattato, il sale e il pepe.

  Aggiungete anche l’olio extravergine d’oliva e mescolate bene il composto. Non dovrete fare altro che farcire i pomodori utilizzando la metà del composto che avete preparato.

  Aggiungete anche un bocconcino di mozzarella sistemandolo in ogni pomodoro, poi aggiungete l’altra metà del pangrattato e coprite i pomodori con le calotte che avete tagliato e che avete messo da parte.

  Lavate le foglie di insalata e asciugatele e avvolgete ogni pomodoro in ciascuna foglia per una presentazione di maggiore effetto. Sistemate ogni pomodoro su un foglio di carta da forno e poi richiudete bene il cartoccio con lo spago da cucina. Sistemate i pomodori nel cartoccio in una pirofila e fateli cuocere in forno per circa 25 minuti a 180 gradi.

  Toglieteli dal forno e sistemateli sul piatto da portata e poi serviteli, aprendoli direttamente a tavola: quando sono caldi la mozzarella comincerà a fondersi quando aprirete i vostri pomodori. Sono buonissimi anche tiepidi.

È nutriente, leggero e digeribile ed è un piatto che potrete anche preparare prima vista la cottura al cartoccio e gustare anche freddo al momento opportuno. Potrete variare anche un po’ la ricetta magari sostituendo lo speck con il prosciutto o con il prosciutto cotto per un gusto più leggero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>