Panzanella toscana, la ricetta

di Fabiana 1



La panzanella è uno dei tipici piatti romani che si preparano con il pane e i pomodori freschi, ma oggi vogliamo proporre la ricetta della panzanella toscana variante regionale particolarmente ricca.

Panzanella  toscana, panzanella

La caratteristica della ricetta è data dalla presenza del pane raffermo, dei pomodori e della cipolla toscana. E un piatto povero, ma estremamente buono da gustare tipico della tradizione contadina toscana.

Panzanella toscana, la ricetta


Ingredienti

100 gr. pane raffermo | 1 1Cipolla rossa toscana | 2 Pomodori | Basilico - 2 dl Olio extravergine - 1 dl Aceto - Sale - Pepe

Preparazione

  Preparate il pane raffermo e tagliatelo a quadratini. Sistematelo all’interno di un recipiente. Bagnatelo con l’acqua fresca e lasciatelo da parte. Preparate i pomodori. Lavateli e tagliateli a dadini. Preparate anche la cipolla. Sbucciatela e poi tagliatela a fettine sottili o a pezzetti triturandola in base ai vostri gusti.

  Lavate anche il basilico sminuzzandolo. Lasciate qualche foglia da parte per la decorazione finale al momento di servire la vostra panzanella. Riprendete il pane, strizzatelo come meglio potete e poi versatelo in una terrina molto capiente. Unite gli altri ingredienti e poi condite la vostra panzanella toscana con i pomodori con l’olio, il sale, il pepe. Mescolate per bene tutta la vostra panzanella. Lasciatela in frigorifero per farla raffreddare per bene.

  Al momento di condire, riprendete la terrina e poi conditela solo con l'aceto. Aggiungete qualche foglia di basilico. Continuate a mescolare con cura e poi servite.

Inoltre è una ricetta particolarmente adatta per poter riutilizzare il pane raffermo avanzato senza doverlo gettare via. La panzanella toscana è un piatto che può essere preparato durante tutto l’anno anche se in effetti sembra essere la soluzione perfetta soprattutto per l’estate. Viva il risparmio anche in cucina.

PANZANELLA CON MOZZARELLA E BASILICO

PANZANELLA DI MARE

PANZANELLA AL SALMONE