Pappa al pomodoro con i moscardini di Cotto e Mangiato

di Ishtar 0



Conoscete tutti la pappa al pomodoro? Uno dei piatti più conosciuti della cucina tradizionale povera? Io la adoro e non perdo occasione per prepararla soprattutto quando ho a disposizione dei pomodori dell’orto, dei quali sono sicura sia per quanto riguarda il sapore che la qualità. Vi lascio immaginare quindi la mia sorpresa nel vedere questa versione di Cotto e mangiato, preparata da Tessa Gelisio in una delle puntate recenti, della pappa al pomodoro con i moscardini.

Pappa al pomodoro con i moscardini


Ingredienti

100 gr. pane raffermo toscano o pugliese | 200 gr. polpa di pomodoro | 250 gr. moscardini | 1/2 lt brodo vegetale | salvia e rosmarino tritati | olio extravergine d'oliva | 2 spicchi aglio

Preparazione

   Tritare rosmarino e salvia finemente. Versare in una padella con dell'olio evo e due spicchi di aglio e fare rosolare.

   Unire i moscardini e la polpa di pomodoro bio. Dopo 5 minuti togliere l'aglio e unire il pane tagliato a cubetti.

   Aggiungere quindi il brodo e portare a cottura. Servire tiepida.

Mi sono detta che avrei dovuto provarla subito e così è stato. Unica variante che ho apportato, non amando molto le conserve di pomodoro acquistate al supermercato, è stata quella di preparare da me la passata di pomodoro, allungando da una parte i tempi di esecuzione della ricetta ma allo stesso tempo ottenendo un piatto davvero speciale.

La preparazione della pappa al pomodoro con i moscardini è davvero molto semplice e veloce, soprattutto se utilizzate la passata di pomodoro già pronta. Nella ricetta è consigliata quella bio. Si inizia con il soffriggere un trito di salvia e rosmarino con olio e aglio ed una volta dorato si uniscono i moscardini e la polpa di pomodoro. A questo punto si elimina l’aglio e si unisce il pane tagliato a cubetti. Si allunga con del brodo vegetale e si porta a cottura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>