Viva la Pappa! Al Pomodoro naturalmente

di Germana 0

TEMPO: 10 minuti + 1 ora di cottura |COSTO: basso | DIFFICOLTA’: bassa | VEGETARIANA: si | PICCANTE: si | GLUTINE: si | BAMBINI: si

Questa ricetta della Pappa al Pomodoro non si fregia di essere “la ricetta originale” ma semplicemente di essere la mia preferita tra le varie che ho provato. Infatti ogni ricetta della tradizione ha diverse variazioni a seconda della provincia della regione in cui si gusta e addirittura a seconda della famiglia che la prepara. Diciamo che c’è una base comune a tutte le versioni e poi diverse variazioni sul tema. Io adoro letteralmente questo piatto infatti incontra tutti i miei gusti: innanzitutto c’è il pomodoro, poi ti consente di riciclare il pane raffermo ed infine c’è il basilico che è uno dei capisaldi della mia cucina. In questa versione si prevede anche una punta di peperoncino naturalmente se ci sono dei bambini tra i vostro ospiti evitate di aggiungerlo!

La Pappa al Pomodoro

Ingredienti per 4 persone

450gr. di pane toscano raffermo | 700gr. di passata di pomodoro biologica oppure di polpa | 3 spicchi di aglio | una punta di zucchero | un peperoncino piccolo fresco | abbondante olio extravergine di oliva | un mazzetto di basilico fresco e dalle foglie tenere

LA PREPARAZIONE:

 

  1. per prima cosa affettate il pane e fatelo tostare nel forno o nel tostatapane
  2.  


        

  3. strofinate il pane con uno spicchio di aglio e disponete tutte le fette in una casseruola piuttosto larga
  4.  


        

  5. versate la passata di pomodoro nella casseruola insieme agli altri spicchi d’aglio, al peperoncino tritato ed alla punta di zucchero
  6.  


        

  7. irrorate con abbondante olio, una generosa presa di sale e mezzo bicchiere d’acqua
  8.  


        

  9. fate cuocere il tutto a fiamma bassa per circa 1 ora mescolando con un cucchiaio da cucina ogni tanto in modo che il pane si riduca appunto ad una pappa
  10.  


        

  11. controllate sempre durante la cottura e se necessario aggiungete dell’acqua
  12.  


        

  13. una volta pronta impiattate e decorate con abbondante basilico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>