Consommè allo Sherry, il primo piatto giusto per creare una calda atmosfera

Spread the love

 consommè sherry piatto calda atmosfera

Il freddo è veramente arrivato. Ed era ora, visto che il Natale è alle porte. Per fronteggiare queste giornate gelide e umide sto cercando di trovare ricette di pietanze calde, possibilmente brodose, da servire in tavola bollenti. Il consommè allo Sherry è certamente una delle ricette che preferisco quando ho voglia di mangiare un primo piatto leggero, caldo e perchè no, anche un po’ sofisticato. Il consommè è un brodo di carne molto ristretto in cui si mettono dei piccoli pezzi di carne e verdure a bollire lentamente in acqua per almeno tre ore. La carne dopo la cottura è inservibile, ma il brodo che ne risulta è eccellente e dal gusto molto intenso. In genere il consommè viene servito con l’aggiunta, a freddo, di un vino ad alto tenore alcolico, come lo Sherry nel nostro caso, ma anche il Porto.

Il consommè allo Sherry non è un piatto a cui noi siamo molto abituati, però vi assicuro che bisogna provarlo per capire quanto può essere piacevole gustarlo a cena, in una serata fredda. La preparazione non è molto laboriosa ma richiede una perdita di tempo notevole perchè il brodo deve restringere sul fuoco per almeno tre ore, dopo va raffreddato e filtrato per eliminare i residui di grasso e le impurità che potrebbero essere presenti. In più siccome a me piace fare le cose per bene, quando preparo il consommè lo accompagno con le stelline di pasta sfoglia. Acquisto la pasta sfoglia pronta, la stendo su un tagliere e poi la taglio con lo stampo dei biscotti a forma di stellina. Metto le stelline in forno fino a quando non sono dorate da entrambe le parti e poi le utilizzo per accompagnare il consommè.

Lascia un commento