Amatriciana, la ricetta tradizionale

Dite amatriciana e pensate immediatamente al tradizionale primo piatto della cucina laziale: in molto pensano che la ricetta sia un piatto tipico della cucina romana, ma in realtà l’origine del piatto è da attribuirsi ad Amatrice. Furono poi i pastori a portare anche nella Capitale grazi alle transumanze verso le campagne romane. 

, spaghetti all'amatriciana, Festival dell'Amatriciana, a Roma dal 2 al 4 Dicembre

Ma come preparare la vera ricetta della pasta all’amatriciana? La ricetta originale si presta a moltissima varianti diverse, ma per depravare il piatto originale dovrete invece scegliere pochi, ma indispensabili ingredienti. 

Cassouela milanese, la ricetta tradizionale

Carote, maiale e verza sono i tre ingredienti fondamentali della casoeûla o cassouela milanese, il piatto meneghino per eccellenza: per essere veramente perfetta deve essere quasi appiccicosa, non brodosa e non troppo solida. Caratteristica del piatto è la presenza delle verze, un tipo di verdure resistente alle basse temperature tanto che la cassouela viene preparata soprattutto in inverno, ma è ben gradita anche in estate in zona. 

Sformato di verza e mortadella

Conosce tantissime varianti in base alla zona in cui viene preparata, ma è anche vero che viene generalmente preparata con le parti meno nobili del maiale visto che si tratta di un piatto unico ricco, ma di origini povere.

Gulash ungherese, la ricetta tradizionale

Se non temete le alte temperature e vi piace la cucina estera allora potrete dedicarsi tranquillamente alla preparazione del gulasch. Si tratta del tradizionale piatto di carne dei paesi dell’est che viene arricchito soprattutto dalla presenza delle cipolle.

La carne prescelta è quella di manzo e si tratta di un piatto molto sostanzioso che potrete arricchire anche con altri tipi di verdure.

Pizza napoletana alla scarola, la ricetta tradizionale

La pizza alla scarola è uno dei piatti tradizionali della cucina napoletana perfetto per ogni giorno della settimana e magari anche per il venerdì sera anche  se si tratterebbe di un piatto legato soprattutto alle feste natalizie.

Scarola proprietà calorie ricette foto

La pizza alla scarola si prepara con ingredienti molto semplici: è una pizza farcita con la scarola cotta e ripassata in padella che potrete anche ulteriormente arricchire andando ad aggiungere anche della mozzarella tagliata a dadini e inserita all’interno del composto di scarola. 

Caponata alla palermitana, la ricetta tradizionale

È uno dei piatti tradizionali della cucina italiana, ed è stato anche uno dei piatti più ricercati dagli italiani su Google nel corso 2017: la caponata resta uno dei piatti più amati degli italiani, ma ne esistono davvero molte versioni diverse, quasi ognuna per ogni città siciliana.

caponata palermitana, Caponata melanzane light non fritte ricetta

La versione di oggi è una delle più tradizionali: la caponata alla palermitana si prepara le con le immancabili melanzane, le olive, i capperi, le mandorle, i pinoli e l’uvetta per un connubio davvero equilibrato fra sapori dolci e salati.

Biscotto di Sant’Antonio, la ricetta tradizionale

Il 17 gennaio è la giornata dedicata a Sant’Antonio Abate, protettore degli uomini e degli animali: si dice che nella notte dedicata al santo gli animali acquisiscano la facoltà di parlare. E in occasione della ricorrenza si prepara il biscotto di Sant’Antonio che è una specialità della Tuscia viterbese.

biscotto, biscotto di sant'antonio

In pratica si tratta di una sorta di pane dolce a forma di treccia e viene aromatizzato all’anice che segue un’antica ricetta di Acquapendente, ma che può essere trovata anche in altri paesi limitrofi della zona.