Ricette senza glutine, gli involtini di pollo con funghi in salsa di senape

di Anna Maria Cantarella 0



Il pollo non è proprio una carne molto saporita, specialmente il petto cucinato come al solito alla piastra. Però c’è sempre un modo per far diventare anche l’ingrediente più anonimo una ricettina da leccarsi i baffi. Avete ospiti a cena all’improvviso e in frigo non c’è altro che delle fettine di petto di pollo? Non disperate. Con questi involtini di pollo ai funghi con salsa alla senape farete un successone. Con delle semplici ed economiche fette di petto di pollo potete infatti preparare un secondo piatto sfizioso e allo stesso tempo raffinato. 
E vi  basteranno pochi minuti per trasformare delle anonime fette di petto di pollo in un piatto davvero originale, tanto buono quanto bello da vedere.

Gli involtini di pollo sono ripieni di funghi trifolati e conditi con una gustosa salsa alla senape. La senape che è meglio utilizzare per la preparazione della salsa è quella delicata, che insaporirà la carne senza eccessi. Fate attenzione però agli ingredienti della senape, perchè le salse che si acquistano al supermercato possono contenere qualche traccia di glutine.

involtini di pollo in salsa di senape


Ingredienti

per gli involtini: 8 fette di petto di pollo | 500 gr. funghi champignon | 2 spicchi aglio | 50 gr. brodo vegetale | olio evo | sale e pepe | per la salsa alla senape: 250 grammi di brodo vegetale | 20 gr. burro | 250 gr. panna | scalogno | 80 gr. senape | 250 gr. vino bianco | sale e pepe | prezzemolo tritato

Preparazione

  Soffriggete l'aglio schiacciato in due cucchiai di olio, quindi aggiungete i funghi. Lasciateli cuocere per qualche minuto poi salate, pepate e a cottura ultimata aggiungete il prezzemolo tritato.

  Disponete le fette di petto di pollo su un tagliere e battetele con l'apposito attrezzo, salatele e pepatele in superficie dopodichè disponete una cucchiaiata di funghi su ogni fetta di petto di pollo e richiudete la fetta su se stessa fermando l’involtino con degli stuzzicadenti.

  In una padella mettete gli altri due cucchiai d'olio e disponeteci gli involtini. Fateli dorare da entrambe le parti e aggiungete un mestolo di brodo. Quando il liquido si sarà asciugato togliete gli involtini di petto di pollo e metteteli da parte, al caldo.

  Nella stessa padella, aggiungete il burro e fateci appassire lo scalogno tritato finissimo.

  Quando lo scalogno sarà diventato trasparente aggiungete il vino bianco e fate sfumare. Quindi aggiungete il brodo e lasciatelo evaporare.

  Quando la salsa sarà diventata piuttosto densa frullatela in un mixer e poi filtratela in un colino. Versate la salsa così ottenuta di nuovo nella padella e aggiungete la panna fresca. Unite poi la senape, stemperatela e lasciate addensare, quindi aggiustate di sale e di pepe e poi unite gli involtini di pollo. Unite infine una spolverata di prezzemolo. Servite gli involtini di pollo ai funghi irrorati con abbondante salsa alla senape.

Il consiglio della ricetta è quello di frullare il fondo di cottura e lo scalogno per ottenere una salsa più vellutata. Se preferite però, potete lasciare lo scalogno anche intero, senza frullarlo e filtrarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>