Cotolette di cicoria dalla Prova del Cuoco

di Ishtar Commenta



cotolette cicoria prova del cuoco

Ecco una pietanza vegetariana particolarmente sfiziosa seppur economica: le cotolette di cicoria. Provenienti dalla trasmissione La Prova del cuoco, si tratta di simil frittelle a base di verdura, insaporite con una serie di ingredienti che le rendono di un gusto unico. Una volta sbollentata la cicoria va scolata e sminuzzata, saltata in padella con della cipolla appassita, e poi unita alle uova, alla mollica di pane bagnata nel latte e strizzata e ad una grattata di noce moscata. A completare il sapore del parmigiano grattugiato, che le rende gradite anche ai bambini.

Cotolette di cicoria


Ingredienti

1 kg cicoria | 1 cipolla | 2 uova | 60 gr. burro | mollica di pane raffermo | 1 bicchiere latte | 20 gr. grana | 100 gr. pangrattato | noce moscata | olio evo | 1 pizzico sale

Preparazione

  Pulire la cicoria, lessarla e scolarla, quindi sminuzzarla. Fare soffriggere la cipolla nel burro in una padellina.

  Togliere dal fornello ed unire la verdura, poi le uova, la mollica di pane bagnata nel latte e ben strizzata, la noce moscata e il grana grattugiato.

  Creare delle cotolette lunghe e spesse e passarle nel pangrattato. Friggere in olio caldo e servire. In alternativa cuocere al forno, con un filo di olio, in una teglia antiaderente.

Ottime sia per il pranzo che la cena di tutti i giorni, sono ideali nel caso in cui si abbiano invitati degli amici vegetariani. Semplici e veloci possono essere preparate con qualunque tipo di verdura, ideali con gli spinaci. Possono essere accompagnate da un contorno di patate cotte al forno o fritte, o di carote al latte o al burro. Si prestano a rendere una cena sana ma gustosa. Volendo possono anche venire cotte al forno, per un risultato decisamente più leggero ma non per questo meno sfizioso.

Altre preparazioni sul tema sono: i finocchi gratinati della Prova del cuoco, le cotolette di spinaci e quelle di peperoni, ottime varianti della ricetta protagonista di questo articolo.