Cotolette di spinaci (spinaciotte) da Cotto e Mangiato

di Ishtar 0



Chissà quante volte vi è capitato di voler fare mangiare gli spinaci ai vostri bambini i quali si sono categoricamente rifiutati tanto da farvi perdere le speranze. A volte è solo questione di camuffarle un po’ e come per magia non solo i più piccoli le mangiano, ma le apprezzano anche. Come nel caso delle spinaciotte di Cotto e Mangiato che altro non sono che delle cotolette/polpette di spinaci. Presentate così nel piatto diventano invitanti tanto che almeno un assaggio diventa impossibile negarlo.

Spinaciotte


Ingredienti

250 gr. spinaci | 1 uovo | 10 gr. pangrattato | 40 gr. parmigiano grattugiato | 1 pizzico sale

Preparazione

   Lessare qualche minuto gli spinaci in acqua bollente. Scolarli, strizzarli e tagliuzzarli.

   Unire il sale, l'uovo, il parmigiano e poco pangrattato. Mescolare bene fino ad ottenere un composto omogeneo.

   Dare la forma delle cotolette, passarle nel pangrattato e cuocere le cotolette in abbondante olio evo fin quando risultano cotte.

Io sono una gran mangiatrice di verdure in generale e degli spinaci in particolare, credo che tra la verdura a foglia siano senza dubbio i miei preferiti. Li adoro già così semplicemente saltati in padella con del burro, ma devo ammettere che le spinaciotte di Cotto e Mangiato mi sono piaciute parecchio.

Le spinaciotte si preparano molto semplicmente sbollentando gli spinaci, strizzandoli e unendoli in una ciotola con le uova, il parmigiano ed il pangrattato. Una volta ottenuto un composto omogeneo sono pronti per essere manipolati per dar loro la forma di una cotoletta da cuocere in olio di oliva per qualche minuto. Risultato? Una cotoletta vegetariana gustosissima. Altre ricette sul tema? L‘insalata di spinaci novelli di Cotto e Mangiato e il risotto agli spinaci e prosciutto cotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>