Ricette veloci secondi piatti: uova alla neve

di Anna Maria Cantarella 0



Non so voi, ma a me viene spesso voglia di mangiare un uovo fritto. Non una semplice frittata o un uovo sodo, ma proprio un uovo fritto. Però ogni volta che lo dico ricevo sempre gli sguardi delle amiche che lasciano intendere che da me non ci si aspetta una così grande caduta di stile. E’ un piatto troppo banale, dicono. E poi io pretendo che il rosso sia ben cotto e svelando questo particolare, ammetto di non essere proprio un’intenditrice. Le uova alla neve quindi sono la ricetta giusta per evitare le figuracce e fingere di avere preparato qualcosa di elaborato.

Ricette per cucinare le uova ne conosco molte, ma questa è una di quelle che preferisco perchè mette insieme le uova con un ingrediente che io in cucina amo moltissimo, cioè la mozzarella. Buona mangiata in purezza ma ottima anche se cucinata e in questo caso ci servirà da lettino bianco su cui adagiare le uova. Lo speck poi, insaporirà tutto. Dieci minuti di cottura e il secondo è servito.

uova alla neve


Ingredienti

4 uova | 100 gr. speck affettato spesso | 200 gr. mozzarella | maggiorana | sale e pepe | olio evo

Preparazione

  Staccate le foglie di maggiorana dal mazzetto, lavatele accuratamente e asciugatele; tagliate lo speck a dadini.

  Mettete lo speck in un capiente tegame assieme all'olio extravergine di oliva e fatelo rosolare mescolando.

  Tagliate la mozzarella a cubetti abbastanza grossi e pepateli, aggiungeteli al soffritto e distribuite uniformemente nel tegame in modo da creare un composto omogeneo.

  Abbassate la fiamma non appena il calore iniziera a far fondere il formaggio e fate asciugare il liquido in eccesso, dopo poco il composto comincerà a compattarsi e a prendere un leggero colore dorato.

  Salate la mozzarella e distribuite la maggiorana, quindi sgusciate le uova e posizionatele sul fondo bianco lasciandole intere. Cuocetele, salate solo l'albume e quando sara rappreso servite le uova in tavola.

Come avrete capito la ricetta si chiama uova alla neve perchè le uova vanno adagiate e cotte su un letto di mozzarella e speck, che restando bianco dà l’idea della neve. Se siete appassionati di erbe aromatiche come me, potete pure esagerare con la maggiorana. Aggiungerete alla neve un tocco di verde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>