Torta cuore di panna con fragole e lamponi

di Filomena 2



torta panna fragole lamponi

Il dolce che abbiamo deciso di preparare oggi sarà sicuramente molto gradito da chi ama la panna e la crema pasticcera. La ricetta è quella della torta cuore di panna con lamponi e fragole. Un dolce da preparare per un’occasione speciale: per un compleanno o magari per una cena romantica. Nella foto che abbiamo scelto vedete una torta classica decorata con la panna sui lati e con la frutta sulla parte superiore.

Su un libro per ricette sfiziose ho visto però che la torta potrebbe anche essere fatta a forma di cuore. Se l’occasione lo richiede farete sicuramente un figurone se deciderete di dare la forma di cuore alla torta. Come potete fare? Basterà disegnare su un foglio di carta un cuore e poi tagliare il pan di Spagna seguendo i bordi del disegno.

Torta cuore di panna con fragole e lamponi


Ingredienti

1 pan di Spagna | 250 gr. panna da montare | 250 gr. crema pasticcera | 1 cestino lamponi | 1 cestino fragole

Preparazione

  Per prima cosa montiamo la panna a neve e la amalgamiamo con 2/3 della crema pasticcera. Otteniamo così una crema di cui ne utilizzeremo 2/3 per farcire il Pan di Spagna all’interno.

  Dividiamo il pan di Spagna in tre dischi. Laviamo per bene i lamponi e le fragole (in alternativa possiamo usare le fragoline) e li asciughiamo poi per bene. Se le fragole sono troppo grandi le facciamo a pezzettini altrimenti lasciamole intere.

  Sul primo disco di Pan di Spagna mettiamo la crema e parte della frutta. Facciamo lo stesso sul secondo disco.

  Prendiamo poi la crema che abbiamo messo da parte: la utilizzeremo per decorare a torta. Continuiamo la decorazione poi con la panna che ci è avanzata aiutandoci con una sacca da pasticcere.

  Finiamo decorando con la frutta che ci è rimasta. Mettiamo la torta in frigo e togliamo una mezz’oretta prima di mangiarla.

Per la decorazione finale vi consiglio invece oltre ai lamponi e alle fragole di utilizzare anche delle ciliegie se le avete per rendere ancora più buona la torta.