Omelette di gamberetti

di Ishtar 0



Le omelette, così come le crepes e le frittate, rappresentano delle preparazioni talmente semplici da risolvere il pranzo o la cena in pochi minuti. E se solitamente possano venire considerate dei piatti quasi di ripiego, io li trovo talmente versatili da potere diventare tranquillamente la portata principale di un pasto. Prendete ad esempio le omelette di gamberetti, insomma, una pietanza di tutto rispetto, a base di pesce, ben lontana dall’idea di frittata di ripiego alla quale ricorrere quando si sia in difficoltà.

Omelette di gamberetti


Ingredienti

8 uova | 300 gr. gamberetti | 1 spicchio aglio | olio evo | 3 cucchiaio latte | 1 pizzico sale | eba cipollina

Preparazione

  Versare in una padella l'aglio e poco olio. Farlo soffriggere quindi unire i gamberetti sgusciati e cuocere per un paio di minuti.

  Nel frattempo in una ciotola sbattere per qualche istante le uova con il latte, l'erba cipollina sminuzzata e del sale. Unire in padella e fare cuocere con il coperchio fin quando non si sarà rappreso.

  Girare dall'altro lato e continuare la cottura per qualche minuto, quindi piegare su se stessa e trasferire sul piatto da portata.

Per preparare le omelette di gamberetti non dovrete fare altro che procurarvi dei gamberetti freschi così come delle uova, erba cipollina e poco altro. Dopo avere pulito il pesce, la parte meno divertente, lo ammetto, potrete procedere con la cottura. Le omelette vanno consumate preferibilmente subito, appena cotte, per poterne apprezzare al meglio la sofficità. A questo proposito, un segreto per far si che le omelette rimangano morbide dopo la cottura, consiste nel non sbattere troppo le uova e nell’unire, durante questa operazione, un cucchiaio di acqua, che farà in modo che il composto non si attacchi sul fondo della padella.

Altre ricette sul tema sono l’omelette soffice con prosciutto cotto, l’omelette ai carciofi, le omelette ai formaggi e quelle alle zucchine.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>