Torta salata con carote e taleggio

di Ishtar 0



In cerca di una torta salata diversa dal solito mi sono imbattuta in quella alle carote e taleggio. Ho preso spunto da una preparazione vista realizzare durante una puntata della Prova del Cuoco alla quale sono rimasta, a dir la verità, piuttosto fedele, ad iniziare dalla base per la quale ho scelto, abbandonando la mia amata pasta sfoglia, quella briseè. In quanto al ripieno, invece, ricco come mai, ho utilizzato delle carote lesse con i porri e del taleggio a cubetti, che ho poi coperto con un composto a base di uova, panna e zafferano.

Torta salata con carote e taleggio


Ingredienti

1 rotolo di pasta brisè | 4 uova | 100 ml di panna | 3 carote | 2 porri | 150 gr di taleggio | 1 bustina di zafferano | 1 cucchiaino di zucchero | ½ bicchiere di acqua gassata | burro | alloro | sale e pepe

Preparazione

  Tagliare le carote, pulite e raschiate, a rondelle. Fare cuocere i porri tagliati a fette di mezzo centimetro in una padella con una noce di burro ed una foglia di alloro, quindi aggungere anche le carote e spolverare con poco zucchero.

  Regolare di sale e pepe, unire l’acqua gassata e fare cuocere il tutto per circa 10 minuti mescolando di tanto in tanto.

  Tagliare il formaggio a cubetti e mescolare le uova con la panna e lo zafferano in una ciotola a parte.

  Foderare una teglia con la pasta brisè, farcirla con le verdure e porre sopra i cubetti di taleggio. Coprire infine con la crema di uova e infornare a 175°C per 35 minuti.

Insomma, la torta salata che ne viene fuori è particolarmente originale e non potrà che stupire i vostri ospiti non appena se la ritroveranno davanti. E’ ottima sia per l’antipasto, se tagliata a quadrotti, che come secondo piatto (vegetariano) da accompagnare con un’insalata mista. Non sottovalutala in occasione del prossimo invito a cena. Provate anche la torta salata vegetariana con carote e zucchine, la torta di carote salata e la torta salata con champignon e taleggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>