Zuppa di castagne e pancetta

di Fabiana 0



Castagne e pancetta: questi gli ingredienti principali della ricetta della zuppa con castagne e pancetta proposta da Csaba. Una zuppa che esalta i sapori autunnali e tutto il gusto della Toscana: è una ricetta molto sostanziosa che potrebbe essere servita come piatto unico, ma se volete potrete abbinarlo a un secondo molto leggero, magari di verdure. Punto forte della ricetta sono ovviamente le castagne, simbolo dell’autunno e proprio la preparazione delle castagne è la parte più lunga della ricetta.

Preparate le castagne: incidete le castagne con un coltellino affilato e sistematele all’interno di una pentola grande, copritele con acqua fredda e lasciatele sul fuoco, poi lasciatele cuocere per 25 minuti dal momento in cui l’acqua comincia a bollire. 

Zuppa di castagne e pancetta


Ingredienti

800 g di castagne fresche | 150 g di pancetta | 1 piccola cipolla bianca - 1 carota - 1 gambo di sedano | 2 foglie di alloro - 2 spicchi d’aglio | sale - pepe nero - olio extravergine d’oliva

Preparazione

   Lasciate la castagne da parte anche se le avete preparate precedentemente: accendete la padella in ferro o in acciaio e tagliate la pancetta a cubetti, lasciandola rosolare per qualche minuto per far sì che perda il grasso.

   Nel frattempo tagliate anche la cipolla, pelate la carota, tagliatela a cubetti piccoli, affettate il gambo di sedano. Non appena la pancetta inizia a rosolare, aggiungete le verdure e mescolate bene. Lasciate cuocere per circa 10 minuti, mescolate spesso, aggiungete le castagne, l’alloro, gli spicchi d’aglio schiacciati, ma senza togliere la pelle. Coprite con l’acqua fredda, salate un po’ e portate ad ebollizione.

   Chiudete con il coperchio, abbassate la fiamma e lasciate cuocere per circa 50 minuti: le castagne si romperanno via via lasciando addensare al meglio la zuppa. Se necessario, potrete anche aggiungere un po’ di acqua.

   A cottura ultimata togliete anche gli spicchi d’aglio e l’alloro, aggiungete il sale e il pepe e servite la zuppa calda, condita con un po’ di olio d’oliva.

Scolate le castagne e lasciatele intiepidire, togliete la buccia e la pellicina marrone,  aiutandovi con un coltellino affilato. Anche se le castagne si rompono, non è un problema. Potrete preparare anche con un certo anticipo le vostre castagne e poi dedicarvi alla preparazione della zuppa con la pancetta.

RISOTTO CON LE CASTAGNE

GNOCCHI AUTUNNALI CASTAGNE E ZUCCA

CREMA DI CASTAGNE DI COTTO E MANGIATO

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>