Gnocchi autunnali di castagne e zucca

di Fabiana Commenta



Castagne e zucca sono fra gli ingredienti tipici della stagione autunnale: dolci e gustosi, sono due ingredienti perfetti per tanti piatti diversi, dagli antipasti ai dolci passando per i secondi, ma se proprio non sapete scegliere quale ingredienti adoperare, allora ecco la ricetta che fa per voi: si tratta degli gnocchi di castagne e zucca, ottimi per la stagione autunnale.

gnocchi, Gnocchi zucca cipolla caramellata

La versione di questi gnocchi speciali vede non solo la presenza delle patate e chiaramente anche delle uova, ma anche della farina di castagne che rende ancorato saporito il piatto insieme alla polpa di zucca.

Gnocchi autunnali di castagne e zucca


Ingredienti

1000 grammi di patate - 350 grammi di farina | 150 grammi di farina di castagne | 150 grammi di pane grattugiato | 100 zucca - 50 grammi di burro - 2 tuorli | salvia - noce moscata - sale e pepe

Preparazione

  Preparate gli gnocchi. Dovrete cuocere la zucca al vapore e poi passate alla cottura delle patate lesse in acqua bollente o in pentola a pressione. Una volta che avrete cotto sia la zucca, sia le patate, potrete passare alla preparazione dei vostri gnocchi.

  Schiacciate con l’apposito schiacciapatate un chilo di patate lessate e poi aggiungete anche la polpa della zucca cotta a vapore ben schiacciata. Amalgamate bene gli ingredienti e poi sistemate il mix sei ingredienti sulla spianatoia, aggiungete un po’ di sale e una presa di sale, il pepe in base ai vostri gusti, un po’ di noce moscata, 350 di farina bianca , 150 g di farina di castagne setacciate e 2 tuorli d’uovo per lasciar amalgamare tutti gli ingredienti.

  Lavorate gli ingredienti aggiungendo un po’ alla volta 150 grammi di pangrattato e poi proseguite fino a quando non avrete ottenuto un impasto bello sodo che non dovrà attaccarsi alle dita. Impastate il tutto fino a creare dei cordoncini del diametro di circa due centimetri.

  Tagliateli in tocchetti di un paio di centimetri ciascuno o anche meno se preferite gli gnocchetti e poi passate alla cottura. Fate cuocere gli gnocchetti all’interno di una pentola con abbondante acqua salata portata a leggera ebollizione.

  Dovrete aspettate pochi minuti: sono cotti quando torneranno a galla. A quel punto scolateli e trasferiteli in una padella ampia.

  Aggiungete 50 grammi di burro e lasciatelo sciogliere bene, aggiungete anche una decina di foglie di salvia e poi 200 grammi di formaggio o mozzarella tagliata e dadini da mantecare. Servite i vostri gnocchi con del parmigiano grattugiato.

Il colore di questi gnocchi è quasi scuro e abbastanza rustico: il condimento è molto semplice all’insegna della salvia e della noce moscata per lasciare che che il gusto di zucca e castagne si esalti.

 

GNOCCHI DI ZUCCA CON BURRO

GNOCCHI ALLA PADOVANA

GNOCCHI DI PATATE CON SALSICCIA