Tonno al pesto e polenta

di Ishtar 0



Pronti per un nuovo ed allettante piatto perfetto per prendere per la gola e stupire al tempo stesso? Oggi vi propongo il tonno al pesto e polenta. Si tratta di una ricetta insolita proveniente alla trasmissione i Menù di Benedetta durante una puntata della quale la pietanza è stata realizzata insieme a Luca Telese. Secondo piatto ricco di gusto che vede l’incontro tra tre ingredienti allettanti (la polenta, il tonno fresco ed il pesto di basilico), si rivela essere perfetto per una cena tra amici.

Tonno al pesto e polenta


Ingredienti

pangrattato qb | 1 trancio di tonno | olive verdi denocciolate qb | 1 confezione di pesto | basilico qb | polenta pronta

Preparazione

   Tagliare il trancio di tonno in due quadretti quindi farlo cuocere in padella girando di tanto in tanto, fino ad ottenere una crosticina su ogni lato.

   Tritare qualche oliva ed impiattare il tonno coprendolo con abbondante pesto, poi con il pangrattato e d infine con le olive.

   Completare il piatto unendo anche delle fette di polenta pronta fatte rosolare in padella con poco olio, del basilico ed una macinata di pepe nero appena tritato.

Il tutto viene ulteriormente accompagnato dalle olive, che regalano un tocco di gusto non indifferente. Insomma, se siete delle buone forchette pronte alle sperimentazioni non vi resta che correre in cucina. Il tonno al pesto e polenta, una volto pronto, risulta essere profumato come pochi. Potrete inserirlo tranquillamente all’interno di un menù a base di pesce. Raffinato ed elegante si presta anche alle occasioni formali, ma con il minimo dispendio economico. Provate anche gli spaghetti con tonno e pesto di pistacchi, il polpettone di tonno con pesto di rucola con il Bimby e la pizza salata di polenta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>