Parmigiana di verdure di Marco Bianchi

di Ishtar 0



Patate, topinambur, zucchine, peperoni, funghi, spinaci sono gli ingredienti protagonisti di questa parmigiana sana, forse insolita ma accattivante che porta la firma di Marco Bianchi. Chi sia in cerca di ricette leggere, adatte a correre ai ripari dopo un periodo di abbuffate, potrà realizzarla per un pranzo o una cena gustosi ma poco calorici. La parmigiana di verdure che ne viene fuori è particolarmente cremosa, per via della ricotta utilizzata, e ricca di ortaggi da far perdere la testa.

Parmigiana di verdure


Ingredienti

4 patate | 4 zucchine | 8 topinambur | 2 peperoni rossi | 8 funghi champignons | 600 g di spinaci lessati | 600 g di ricotta magra | 2 lt di passata di pomodoro | olio di oliva | sale e pepe

Preparazione

  Lavare bene tutta la verdura e tagliarla a fette, senza sbucciarla. Versare in una teglia a strati, tutte le verdure intervallandole con la passata di pomodoro e la ricotta.

  Disporre quindi le fette di patate, i funghi, le zucchine, i topinambur, la passata di pomodoro, la ricotta, gli spinaci, i peperoni fino ad esaurire gli ingredienti

  Completare con pomodoro e ricotta ed irrorare con un filo di olio. Trasferire in forno per un'ora a 180° C. Servire la parmigiana con un filo di olio a crudo.

Una volta radunati tutti gli ingredienti non vi resterà che affettarli ed assemblare il piatto dentro una teglia da forno. Disponete sul fondo della passata di pomodoro e proseguite con le patate ed i topinambur, poi con altra salsa e successivamente ricotta e via con le verdure e gli ortaggi restanti. Una volta pronta la parmigiana di verdure vi consiglio vivamente di farla riposare: potreste anche prepararla il giorno prima, quello seguente sarà strepitosa. Provate anche la parmigiana di carciofi con pomodoro, la parmigiana bianca di patate al forno e quella di patate con mortadella e stracchino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>