Quiche lorreine di Luca Montersino

di Fabiana 0



Quando parliamo di quiche lorreine pensiamo immediatamente alla classica torta salata francese: la pasta brisée friabile, ma croccante custodisce un ripieno morbido, è ottima mangiata calda o fredda.

 

Oggi proponiamo la versione speciale di Luca Montersino per preparare una quiche lorreine davvero deliziosa all’insegna della semplicità e della bontà.

 Quiche lorreine di Luca Montersino


Ingredienti

Per la pasta brisée: | 500 grammi di farina 180 W - 250 grammi di burro - 125 grammi di acqua - 15 grammi di sale | Per la quiche: | 200 grammi di cipolla bianca - 180 grammi di uova - 20 grammi di tuorli - 150 grammi di panna - 150 grammi di latte fresco intero - sale - pepe

Preparazione

   Preparate la pasta brisée a base di farina 180 W, grammi di burro. Mescolate bene i due ingredienti e poi aggiungete anche 125 grammi di acqua e il sale. Amalgamate bene gli ingredienti e cercate di lavorare il meno possibile la pasta visto che al contrario acquisterebbe una eccessiva elasticità e si deformerebbe. Una volta amalgamati gli ingredienti lasciate riposare il vostro composto.

   Riprendete la vostra pasta brisée e poi stendetela. Foderate la tortiera e procedete alla precottura del vostro guscio di pasta in forno a 180 per circa 15 minuti dopo aver sistemato della carta forno sulla pasta e averla ricoperta con dei pesi come ad esempio dei legumi secchi.

   Prepatare la quiche: soffriggete il bacon tagliato a listarelle all’interno di una padella senza condimento e poi asciugatelo sulla carta assorbente.

   Ora prendete una terrina con i bordi alti e poi mescolatevi all’interno delle uova intere, il tuorlo, il formaggio, la panna, il latte, aggiungete anche il sale e il pepe. Aggiungete anche

   Riprendere la base precotta e togliete i pesi. Distribuite sul fondo il bacon ripassato in padella, la cipolla tagliata a julienne e stufata all’interno dell’olio extravergine d'oliva e versatevi sopra il composto di panna e di uova. Livellate il tutto per bene e poi ripiegate l’eventuale pasta in eccesso verso l’interno.

   Infornate la quiche lorraine a 180 gradi per circa 45 minuti fino a quando la superficie non sarà ben dorata. Servite subito.

Una volta porzionata è perfetta per essere servita anche come antipasto o come portata per un brunch o un aperitivo elegante senza dimenticare che è perfetta servita anche per un pic nic.

Se avete un po’ più di tempo a disposizione l’ideale sarebbe di preparare delle deliziose mini quiche lorraine ancora più graziose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>