Cheesecake con melone al Porto

di Fabiana 0



Ecco un antipasto facile facile da preparare e molto fresca perfetto per l’estate. Il cheesecake con melone al Porto è un antipasto ottimo per l’estate, versione agrodolce fresca e appetitosa di un dolce classico della pasticceria americana che si presta a moltissime varianti.

La base di questo antipasto coloratissimo viene preparata con del pan di spagna e la crema con ricotta e crescenza.

Cheesecake con melone al Porto


Ingredienti

Un disco di pan di Spagna | 150 grammi di crescenza - 300 grammi di ricotta | 20 gr. gelatina | 100 grammi di zucchero a velo - 50 grammi di zucchero semolato | 200 gr. panna fresca | Mezzo melone - 2 dl di porto

Preparazione

   Lasciate ammorbidire i fogli di gelatina in acqua fredda e poi strizzatene la metà e lasciateli sciogliere in un paio di cucchiai di Porto. Diluire altri 4 cucchiai di Porto con 4 cucchiai di acqua. 

   Andate a creare quattro dischetti di pan di Spagna (anche pronto) utilizzando gli stampini e poi senza sfilarli, spennellateli con la bagna al Porto.

   Lavorate i formaggi. Montate la panna e poi lavorate in un recipiente la crescenza insieme alla ricotta e allo zucchero a velo. Mescolate una piccola parte dei formaggi con la gelatina sciolta nel Porto e aggiungete il mix al resto della crema. Aggiungete anche un pizzico di vaniglia e aggiungete anche la panna montata con movimenti delicati dal basso verso l'alto.

   Completate la preparazione distribuendo il composto negli anelli con la base. Preparate il melone. Lavatelo e poi asciugatelo e sistematelo sul tagliere diviso a metà.

   Private l'interno dei semi con un coltello ed eliminate anche i filamenti aiutandovi con uno scavino o un coltello. Tagliate il melone a fette ed eliminare la scorza e poi tagliate dei cubetti.

   Sistemate il melone sulle vostre mini cheesecake e poi scaldate metà del resto del Porto con lo zucchero semolato e sciogliere la gelatina rimasta a raffreddare appoggiando il pentolino su acqua ghiacciata. Versate la miscela sui cubetti di melone e poi mettete i cheesecake in frigorifero per almeno 6 ore. Al momento di servire riscaldate sotto l'acqua bollente un coltello a lama liscia e sottile e passatelo sul bordo interno per sagomare le cheesecake. 

A conferire il tocco in più il colore del melone e naturalmente l’aroma del Porto. Potrete anche preparare una cheesecake unica, ma senza dubbio le piccole monoporzioni sono ancora più gradevoli da vedere e da servire per qualche occasione speciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>