La focaccia di pollo e scamorza

di Ishtar 0



In famiglia andiamo matti per la focaccia, la alterniamo con la pizza e la prepariamo almeno una volta a settimana. Come per tutte le preparazioni salate simili, ossia con una base di pasta lievitata, ci si può sbizzarrire con il ripieno e questa volta l’ho fatto davvero! Ho scelto di preparare una focaccia con pollo e scamorza. Abbinamento azzeccato oltre che perfetto per i bambini. Devo dire che la scamorza rende di più in una focaccia rispetto alla mozzarella, almeno per i miei gusti, ovviamente.

focaccia di pollo e scamorza


Ingredienti

500 gr. pasta per focaccia già pronta | 250 gr. scamorza | 200 gr. petto di pollo | 200 gr. cipolla bianca | olio di oliva | 1 pizzico sale e pepe | pepe in grani

Preparazione

  Scottare il petto di pollo tagliato in due fette in un filo di olio per un minuto per parte.

  Togliere dalla padella e cuocere nella stessa le cipolle affettate sottilmente. Una volta cotte queste aggiungere nella padella il pollo tagliato a dadini e cuocere per un paio di minuti

  Condire con sale, pepe macinato fresco.Stendere la pasta per focaccia in due dischi. Metterne uno in una teglia larga della forma preferita,

  Disporre sopra la pasta il pollo e la scamorza tagliata a cubetti. Coprire con l'altra parte di pasta avendo cura di sigillare bene i bordi. Farla riposare in luogo tiepido per 30 minuti.

  Trasferirla in forno e cuocerla a 200 C° per circa 25 minuti.

Se poi utilizzate quella affumicata, che io adoro, allora il risultato è ancora più gustoso. La preparazione della focaccia con pollo e scamorza è abbastanza semplice anche se non velocissima. Certo è che utilizzando una pasta per focaccia già pronta, come ho fatto io, i tempi si riducono notevolmente.

Si inizia con il fare scottare per un paio di minuti le fette di pollo per poi cuocere nel loro fondo di cottura le cipolle tritate. A questo punto si rimette a cuocere il pollo in questo fondo ma questa volta tagliato a dadini. Infine si procede con il condire la focaccia disponendo questo ripieno sulla pasta stesa e ricoprendola con la parte della pasta lasciata da parte. La focaccia va cotta ad una temperatura alta, di almeno 200 C°.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>