Marmellata iraniana di carote, la ricetta speziata

di Fabiana 0



Se vi piacciono le carote non potrete certo lasciarvi scappare la possibilità di preparare la marmellata iraniana di carote: è un piatto decisamente speziato e veramente delizioso dal sapore veramente molto particolare. 

Il nome originale è Moraba-ye haveej  e potrete servirla per condire il pane come fosse una vera e propria marmellata e insieme al formaggio fresco come si serve anche in Iran. 

L’alternativa è invece servirla con un classico all’iraniana, un tè nero molto forte servito in bicchierini di vetro. 

Marmellata iraniana di carote, la ricetta speziata


Ingredienti

Preparazione

Se amate il tocco ancora più speziato, potrete anche aggiungere una stecca di cannella durante la cottura. 

La ricetta arriva dal libro di Elisa Paganelli, illustratrice, e Laura Ascari, fotografa in The Breakfast Journey (di Nomos Edizioni) un viaggio intorno al mondo all’insegna della scoperta delle colazioni internazionali. Potrete preparare le vostra marmellata con un po’ di anticipo e poi conservarla anche per qualche settimana all’interno di vasetti appositamente sterilizzati. 

Marmellata iraniana di carote, gli ingredienti

700 g di carote

500 ml di acqua

500 g di zucchero

il succo di 2 arance 

il succo di 1 limone

1 cucchiaio di acqua di rose

6-8 baccelli di cardamomo

Marmellata iraniana di carote, la ricetta 

Preparate le carote. Sbucciatele e tagliatele a julienne. Lasciatele da parte. Schiacciate bene i baccelli di cardamomo badando di lasciare i semi dentro.

Prendete una pentola ampia e lasciatevi sciogliere lo zucchero in acqua. 

Aggiungete anche la buccia d’arancia grattugiata e tagliata finemente. 

Aggiungete anche i baccelli di cardamomo. 

Mescolate e poi portate a ebollizione, mescolando spesso per circa 5 minuti. 

Lasciare addensare un po’ il composto e lasciate cuocere per almeno altri 5 minuti in ogni caso fino a quando il vostro composto non sarà diventato ben sciropposo. 

A quel punto unite anche le carote e riportate ancora a ebollizione. A quel punto abbassate la fiamma e lasciate per circa 20 minuti.

Non appena le carote si saranno bene ammorbidite, non dovrete fare altro che aggiungere altra acqua di rose per aromatizzare il tutto. 

Aggiungete anche il succo d’arancia e il succo di limone e lasciate bollire per un paio di 2 minuti.

Togliete dal fuoco, togliete i semi di cardamomo e distribuite la vostra marmellata all’interno dei vasetti precedentemente sterilizzati. 

PASTICCIO DI CAROTE E DI PATATE

MARMELLATA DI PEPERONCINI PICCANTI 

MARMELLATA CON MELOGRANO E CON MELE 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>