Marmellata di peperoncini piccanti

di Fabiana 0



La cena di San Valentino è passata fra pietanze e prelibate e piatti ricercati, ma è sempre buona l’occasione di preparare qualcosa di sfizioso come antipasto: la ricetta della marmellata di peperoncini è veramente perfetta perché si caratterizza per un sapore agrodolce ed è l’ideale da servire insieme ai crostini di pane leggermente abbrustoliti in padella. 

Perfetta anche come ingrediente in occasione di una cena romantica, ma leggermente più rustica, la marmellata di peperoncini piccati è l’ideale per essere associata anche a un tagliere di formaggi misti se siete amanti del genere. Ricordate di sterilizzare i vostri barattoli di vetro in abbondante acqua per circa 20 minuti utilizzandoli solo quando non saranno permettente asciutti. 

Marmellata di peperoncini piccanti


Ingredienti

120 grammi di peperoncini piccanti freschi | 800 grammi di peperoni rossi | 450 grammi di Zucchero | 35 ml di Aceto di vino - sale

Preparazione

   La ricetta è veramente molto semplice: lavate i peperoncini e tagliateli nel senso della lunghezza in modo tale da poter eliminare i semi. A quel punto tagliate i peperoncini a pezzetti molto piccoli.

   Mettete i peperoni a pezzetti all’interno di una casseruola capiente con lo zucchero, aggiungete anche l’aceto e un pizzico di sale. Lasciate cuocere a fuoco basso per circa 60 minuti.

   Controllate la cottura mescolando con un cucchiaio di legno per evitare che tutti gli ingredienti si attacchino sul fondo della pentola. Spegnete non appena i peperoni si saranno addensati andando a formare una crema omogenea. Usate un frullatore a immersione direttamente all’interno della casseruola e poi azionatelo fino a quando non avrete ottenuto un composto uniforme.

   Non appena è pronta, versate la marmellata di peperoncini ancora calda nei barattoli di vetro e richiudete bene. Immergeteli all’interno di una pentola piena d’acqua e lasciate bollire per circa 20 minuti in modo tale da creare il sottovuoto. Togliete la marmellata di peperoncini dall’acqua, lasciate asciugare i barattoli e conservateli in un luogo fresco e asciutto.

La ricetta è veramente molto semplice: lavate i peperoncini e tagliateli nel senso della lunghezza in modo tale da poter eliminare i semi. A quel punto tagliate i peperoncini a pezzetti molto piccoli. 

PEPERONCINI SOTTACETO, LA RICETTA CASALINGA

CONSERVA DI PEPERONCINI CON IL TONNO

TORTA CON CIOCCOLATO E CON PEPERONCINO

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>