San Valentino, la torta al cioccolato e peperoncino

di Fabiana Commenta



San Valentino si avvicina e siete ancora indecisi sul dolce da preparare? Eccola soluzione che fa per voi:  la torta al cioccolato e peperoncino è veramente la ricetta adatta per stupire chi amate.

felicità, alimenti, dieta antistress, cioccolato, torta mimosa al cioccolato

È un dolce ideale per un appuntamento romantico grazie alla presenza del cioccolato che in questa occasione viene anche ravvivato dalla presenza del cioccolato al peperoncino che regala un tocco di delizia diversa rispetto al solito. Il cioccolato, uno degli ingredienti afrodisiaci per eccellenza, in realtà fa benissimo.

San Valentino, la torta al cioccolato e peperoncino


Ingredienti

6 uova | 130 gr di burro - 300 gr di cioccolato fondente | Grappa - Peperoncino in polvere - Sale | 120 gr di zucchero - 50 gr di zucchero a velo

Preparazione

  Tritate 300 grammi di cioccolato fondente al 70% di cacao: lasciatelo sciogliere a bagnomaria o in alternativa a fuoco basso, aggiungendo circa 130 grammi di burro.

  . Aprite le uova, una alla volta e dividete da una parte i tuorli e dall’altra gli albumi.

  Montate gli albumi con una frusta elettrica in una ciotola ampia con i bordi alti per evitare schizzi, aggiungendo anche un pizzico di sale e poi aggiungete anche 50 grammi di zucchero a velo per creare una specie di meringa.

  Montate i tuorli con 120 grammi di zucchero fino a quando il composto non sarà diventato abbastanza spumoso e morbido.

  Amalgamate il cioccolato fuso e il burro al composto continuando a mescolare: aggiungete anche cinque cucchiai di grappa, un cucchiaino di peperoncino in polvere anche in base ai vostri gusti e poi continuate a mescolare. Incorpotate anche gli albumi con la spatola con un movimento dal basso verso l’alto per evitare che gli albumi si smontino.

  Versate tutto il composto ottenuto in uno stampo a cerniera di circa 20 cm di diametro foderato con carta forno bagnata e strizzata. Lasciate cuocere la torta in forno già caldo a 180 gradi per circa 35 minuti e poi continuate per altri 10-15 minuti la cottura a 120 gradi. Toglietela dal forno, lasciate raffreddare: spolverizzatela con il cacao amaro setacciato e servitela con della panna montata accanto.

È ricco di antiossidanti, fa bene anche all’umore e andrebbe mangiato quotidianamente. Meglio imparare a gustare il cioccolato fondente che è ancora più ricco di benefici rispetto alle altre qualità di cioccolato. 

TORTA MORBIDA CON MIELE E CON CIOCCOLATO 

SAN PATRIZIO, LA TORTA CON CIOCCOLATO E CON MOUSSE

SAN VALENTINO, LA TORTA MARQUISE