Paella de mariscos, la ricetta valenciana

di Fabiana 0



Si chiama paella de mariscos ed è la ricetta della paella proposta da Nacho Romero in occasione del #worldpaelladay. Una paella ricca e saporita a base di riso e pesce: per la preparazione della paella de mariscos dovrebbe essere utilizzato il riso bomba, una particolare varietà di riso che garantisce la cottura perfetta per il riso. 

È piccolo, è rotondo e assorbe bene il brodo senza tradire la cottura. Potrete però utilizzare anche il riso italiano Roma che è abbastanza simile alla tenuta di cottura del riso spagnolo per eccellenza.

Paella de mariscos, la ricetta valenciana


Ingredienti

400 grammi di riso - aglio, peperoncino, 3 pomodori, 6 code di gamberetti sgusciati. | Per il brodo di pesce: | testa di una rana pescatrice, 1 granchio e 6 cicale di mare, 1 peperone rosso, 1 peperone verde, cipolla, aglio, paprica, olio extra vergine d’oliva | Soffritto di seppia: | 1 seppia 1 peperone rosso, 1 peperone verde, cipolla, aglio, paprica, olio extra vergine d’oliva

Preparazione

   Preparate innanzitutto il soffritto di seppia: tagliatela a piccoli cubetti e poi lasciatela saltare in padella con l’olio. Ora preparate il brodo: sistemate sul fuoco una pentola con circa 1 litro e mezzo di acqua e aggiungete anche le ossa della testa della rana pescatrice che utilizzerete per la paella.

   Lasciate saltare in padella il granchio e aggiungete anche le cicale di mare. Aggiungete le verdure tagliate a pezzettini, aggiungetele al brodo con la rana pescatrice, lasciate cuocere per circa 45 minuti continuando a mescolare.

   Non appena il brodo appare denso e assume colore, filtratelo. Ora prendere una padella larga bassa con due manici necessaria per cuocere la pella. versatevi all’interno l’olio, aggiungete anche il soffritto di seppia e accendete il fuoco. Aggiungere uno spicchio di aglio tritato, un cucchiaino da caffè di paprika, tre pomodori grattugiati, lasciate cuocere fino a quando l’acqua del pomodoro non è del tutto sparita.

   Aggiungere anche i 400 grammi di riso e lasciate rosolare fino a quando il chicco non diventa impregnato di olio, aggiungete 1 litro di brodo di pesce. Lasciate cuocere 8 minuti a fuoco alto e 8 minuti a fuoco bassissimo, ma senza mescolare mai per creare la crosticina della cottura.

   Aggiungete a fine cottura anche i gamberi crudi sgusciati lasciandoli cuocere con il calore del riso. A quel punto spegnete il fuoco, lasciare riposare 5 minuti e poi servite.

Dopo aver terminato la cottura non dovrete fare altro che attendere circa 5 minuti, giusto il tempo di poter lasciar rapprendere la vostra paella prima di servirla. 

RISOTTO CON CREMA DI VONGOLE VERACI

SFORMATI DI RISO INTEGRALE CON I CAVOLFIORI

RISOTTO DOLCE CON FIORI DI ZUCCA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>