Insalata di cavolfiore, un contorno tutto autunnale

di Roberto 2

TEMPO: 30 minuti| COSTO: basso| DIFFICOLTA’: bassa

VEGETARIANA:SI | PICCANTE:NO | GLUTINE: NO | BAMBINI: SI


Quest’oggi parliamo di un’insalata o un contorno in tipico stile autunnale: l’Insalata di cavolfiore. Leggera ma molto saporita, l’Insalata di cavolfiore, è un ottimo accompagnamento per dei secondi a base di pesce o di carne. Gli ingredienti per comporre questo tipo d’insalata non sono tanti, ma ciò nonostante si combinano molto bene tra loro e offrono al palato un mix di sapori molto intenso.

Oltre all’Insalata di cavolfiore, se volete proporre un menù tutto a base di cavolfiore, vi ricordo le ricette della pasta con cavolfiore e sgombri, descritta dalla nostra amica Claudia, e quella del cavolfiore fritto. Ma forse un cena o un pranzo tutto a base di cavolfiore potrebbe risultare un po’ monotono, all’ora usiamo l’Insalata di cavolfiore come completamento a un buon secondo.

Insalata di cavolfiore

Ingredienti per 4 persone:

400gr. di cavolfiore bianco | 3 pomodori tipo sammarzano | 8 olive nere | 80gr. di parmigiano a scaglie | 2 cucchiai di prezzemolo finemente tritato | olio extravergine d’oliva | sale q.b.

LA PREPARAZIONE:

  1. Pulite il cavolfiore, eliminando la parte più grossa del tronco ed eventuali foglie, e riducetelo in piccole cime, che lascerete ammollo in acqua fresca per qualche minuto. Quindi scolate il cavolfiore e sbollentatelo in una pentola con acqua bollente. Scolate il cavolfiore ancora al dente e bloccate la cottura, passandolo sotto un getto d’acqua fresca.

  2. Nel frattempo che il cavolfiore si starà cucinando, lavate i pomodori, asciugateli e privateli dei semi, quindi tagliateli a listarelle e metteteli in un’insalatiera. Snocciolate le olive e tagliatele in due parti ed unitele ai pomodori.

  3. Quando il cavolfiore si sarà raffreddato, versatelo nell’insalatiera. Cospargete il prezzemolo, condite con un filo d’olio ed un pizzico di sale e mescolate l’insalata per spargere il condimento. Per concludere, cospargete sulla superficie le scaglie di parmigiano.

[photo courtesy of Dan4th]

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>