Panzerotti fritti di Carnevale

I panzerotti fritti sono il perfetto dolce della festa. Il Carnevale è un’occasione unica per sperimentare preparazioni golose, per darsi alla pazza gioia con la frittura ed evadere un pochino dalle quotidiane ricette salutari. Per una volta all’anno, con i panzerotti fritti di Carnevale porterete in tavola un dolce squisito, ripieno di confettura di albicocche, che porterà tanto sapore ma anche tanta allegria. Io in genere evito i dolci fritti, non solo perchè sono grassi, ma anche perchè richiedono un notevole impegno sia nella preparazione che nella successiva pulizia della cucina. A Carnevale però non faccio storie: i dolcetti fritti sono praticamente un obbligo!

panzerotti fritti di Carnevale

I panzerotti di Carnevale si fanno con una semplice pasta a base di farina, burro, zucchero e un pizzico di lievito. Il risultato è un impasto elastico che si può stendere facilmente con il matterello. Per realizzare delle mezzelune perfette avrete bisogno di un coppapasta rotondo. Al centro del panzerotto va un cucchiaino di confettura di albicocche ma se avete voglia di qualcosa di più sostanzioso potreste preparare una crema bianca o una crema al cioccolato, oppure sbizzarrirvi con la ricotta o qualunque farcitura abbiate in mente.

I dolci di Carnevale della tradizione sono tantissimi e sono tutti squisiti. Se quest’anno avete intenzione di provare qualche ricetta cominciate dalle più tradizionali: chiacchiere di Carnevale, castagnole, tortelli fritti, bomboloni di Carnevale. Se invece volete una ricetta più originale provate le chiacchiere al cacao, oppure le castagnole ripiene di ricotta, le frittelle con ricotta e mele e le frittelle di ricotta e noci.

Photo Credits | ChiccoDodiFC / Shutterstock.com

Lascia un commento