Frittelle di Carnevale con ricotta e mele

di Ishtar 1



Le frittelle con ricotta e mele sono perfette per tutte le occasioni ma risultano immancabili a Carnevale, occasione durante la quale i dolci fritti impazzano. Rappresentano, se vogliamo, un’alternativa alle solite chiacchiere e castagnole ma allo stesso tempo fanno tanto festa. Io le trovo ottime: sono caratterizzate da un impasto soffice e profumato reso tale anche dalla ricotta, la quale unita a tale tipologia di dolci mi fa sempre impazzire. Di fronte queste frittelle faccio decisamente un’eccezione al mio odio profondo per la frittura, ma cuocendole al forno non si otterrebbe lo stesso risultato.

Frittelle di carnevale con ricotta e mele


Ingredienti

2 mele | 250 gr di farina | 220 g di farina | 50 g di zucchero | 2 uova | 1 pizzico di sale | 1 cucchiaio di liquore | vaniglia e/o cannella | 1/2 bustina di lievito in polvere | olio per friggere

Preparazione

  Sbucciare le mele, eliminare il torsolo e grattugiarle. In una ciotola unire le uova, lo zucchero e la ricotta, aggiungere anche la farina, il sale, il liquore, la cannella, la vaniglia ed il lievito setacciato.

  Mescolare bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo quindi unire anche le mele.

  Adesso mettere a scaldare dell'olio di semi ed una volta caldo unire il composto aiutandosi con due cucchiai.

  Cuocere le frittelle fino a completa doratura quindi scolarle su carta assorbente e servirle tiepide.

Tra tutte le frittelle provate queste rientrano tra le mie preferite. Sono perfette anche per i bambini ed il fatto di contenere le mele conferisce loro un punto a favore. Vi consiglio di non apportare alcuna modifica sostanziale, la ricetta risulta valida già così. Unica variante che mi sento di consigliare è la sostituzione delle mele con delle gocce di cioccolato, per i più golosi. Provate anche le frittelle di mele ed ananas e le frittelle di ricotta e noci.

Commenti (1)

  1. Ciao, grazie per la ricetta, sembra ottima!
    Vorrei provarla fra un paio di giorni, per il carnavale della scuola di mia figlia, ma ho una domanda: devi aver fatto un piccolo errore nella lista degli ingredienti, mettendo due volte la farina e niente ricotta…. qual’è dunque il peso della farina, e quello della ricotta? Grazie in anticipo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>