Menù di Natale 2012: ricette light

di Ishtar 2

Ok, so bene che chi dice Natale dice piatti ricchi, elaborati, tavole apparecchiate con portate infinite. Ma ho pensato che un menù di Natale con ricette light potrebbe essere gradito da chi, anche nei giorni di festa non vuole appesantirsi, chi magari per abitudine o per stile di vita è solito mangiare in maniera leggera. Prendete questo menù di Natale con ricette dietetiche come uno spunto qualora vogliate seguire questa direzione in occasione delle prossime festività natalizie. Parola d’ordine? Leggero ma con gusto!

Antipasti

Iniziamo dagli antipasti con uno leggero ma delizioso a base di bresaola e pompelmi (che potete comunque sostituire con le arance, che sono di stagione e gustose quanto mai in questo periodo). Un’altra alternativa sono invece i crostini di patate con pomodoro e mozzarella.

Primi piatti

Passando ai primi piatti ve ne consiglio uno davvero strepitoso: la pasta al tonno e limone. Niente di più semplice da preparare. La punta di limone che viene aggiunta al piatto non fa che conferire freschezza alla pasta, mentre per quanto riguarda il tonno, scegliete quello fresco. Altro primo leggero: le conchiglie ai finocchi e capperi, con i pomodorini che donano gusto e colore al piatto.

Secondi piatti

Eccoci ai secondi. Per restare sul tema pesce vi consiglio la tagliata di tonno con salsa piccante, con una nota dolce data da un piccola quantità di miele aggiunto e ovviamente quella piccante data dal peperoncino rosso. A base di carne è invece il pollo con la ratatouille, un secondo già completo di contorno di verdure, colorato ed invitante.

Contorni

Veniamo ai contorni che costituiscono delle portate da non sottovalutare. Vi consiglio l’insalata di cetrioli e agrumi, con pompelmo rosa, arance e limoni, profumata con la menta ed insaporita con del pepe ed i finocchi alla mediterranea,  ricchi di gusto con l’aggiunta di capperi e pomodori secchi, super appetitosi.

Dolci

Infine i dessert. Un dolce leggero è la teglia di di yogurt e frutta. Potete sostituire i savoiardi previsti con poco pandoro tagliato a quadretti e per la frutta sbizzarritevi con quella di stagione o con i frutti di bosco, sempre molto apprezzati. Ultima proposta è la crema di yogurt e ricotta da arricchire a piacere con mandarini, arance, kiwi e tutto quello che vi suggerisce la fantasia, ma non dimenticate di spolverare il tutto con abbondante cannella macinata.

Foto courtesy of Thinkstock

Commenti (2)

  1. Sono impressionato dalla qualità delle informazioni su questo sito. Ci sono un sacco di buone risorse qui. Sono sicuro che visiterò di nuovo il vostro blog molto presto.

    1. @salvatore: Grazie per l’interesse dimostrato, mettiamo molto impegno affinchè ciò avvenga 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>